.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 99 ospiti collegati
.: Discussione: Consiglio comunale straordinario su Ecopass: portiamo la voce dei cittadini a Palazzo Marino?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Cittadino Anonimizzato a posteriori

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Cittadino Anonimizzato a posteriori il 23 Nov 2009 - 14:24
accedi per inviare commenti

Ma perchè no invece Milano città della bicicletta ? E '  pianeggiante e le sue dimensioni almeno considerando il solo comune sono certamente adeguate a percorrerla in bici , anche se da quarto oggiaro a milanofiori per esempio la strada non è pochissima .

Piuttosto mi preoccuperei di fare piste ciclabili con coperture antipioggia e antineve studiate in modo tale da non trasformarsi in forni nei mesi caldi , e prima o poi possibilmente da ricoprire con pannelli solari trasparenti o semi trasparenti e da dotare di canaline per coinvogliare e raccogliere l  ' acqua piovana da qualche parte .

Certo il problema degli spazi per parcheggiare rimane , visto che già oggi sono insufficienti : io spero che non ci sia un  'altra guerra auto contro bici contro mezzi pubblici contro pedoni ecc ... , visto  che le città di oggi devono saper trovare gli spazi per tutti . Le auto , ripeto , almeno in certi casi non potrebbero trovare spazi per essere parcheggiate in qualche immobile pubblico non di pregio e inutilizzato , da riadattare per lo scopo ?

Quando la rete dei metrò sarà più sviluppata mi auguro un miglioramento sensibile della situazione ( sopratutto se autorizzeranno il trasporto bici senza limiti di orario, direi  nella prima e/o nell ' ultima carrozza ) .

Ad ogni modo per ogni nuovo posto auto  in silos o sottoterra per me ne andrebbe tolto uno dalla superficie , a meno che non si dimostri che rimarrebbero comunque insufficienti i posti auto , caso in cui farei altri parcheggi sotterranei o in silos , comunque per arrivare a togliere il maggior numero possibile di auto in sosta dalla superficie .

Al di là delle contrarietà ai parcheggi sotterranei ( in effetti forse entro la prima cerchia era meglio non farli )  , ci sarebbe anche un problema di costi , problema che però sembra venire fuori ogni volta che manca la volontà e la convinzione di affrontare e risolvere una determinata questione . Non vorrei illudermi , ma lavorando seriamente i buoni frutti dovrebbero arrivare .

Forse è il caso di aprire una discussione apposita sulla sosta e sui parcheggi , se non c ' è già .

( Però un buon amministratore secondo me deve avere una visione di insieme , non fare interventi scoordinati tra loro  ;  aggiungo anche che a volte ho la sensazione che , sia per profitto che per salvare posti di lavoro , le fabbriche automobilistiche debbano vendere comunque e a qualsiasi " costo"  , senza fare le opportune considerazioni anche sull ' occupazione di suolo : ma  come mai allora all ' estero si ha quasi sempre l ' impressione di città meno congestionate , e le statistiche vedono l ' Italia in testa tra i vari paesi d ' Europa come numero di auto pro-capite ?  ) .

 

Intanto , non abbandoniamo ecopass e vediamo di migliorarlo : personalmente sono possibilista sull ' esenzione totale per i residenti facendolo pagare solo a chi viene da fuori   , purchè lo si faccia chiudendo il centro entro la prima cerchia ed estendendone l ' area il più possibile  ( della serie : vuoi venire a Milano ? Benissimo , la città ti aspetta , ma è meglio se non ci vieni in auto a meno che tu non abbia problemi a pagare qualche euro in più per circolarci ) .

 

In risposta al messaggio di Franco Giorgi inserito il 23 Nov 2009 - 11:31
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]