.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 35 ospiti collegati
.: Discussione: Consiglio comunale straordinario su Ecopass: portiamo la voce dei cittadini a Palazzo Marino?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Enrico Fedrighini

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Enrico Fedrighini il 18 Nov 2009 - 11:02
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Per colpa anche di un'Amministrazione che ha pensato più a litigare sul provvedimento che a promuoverlo in modo efficace - molte persone faticano ad accettare una cosa semplice ed evidente: Ecopass rimane sostanzialmente il motore (piccolo, da carburare meglio, ma funzionante) di un sistema di misure e provvedimenti correlati per promuovere la mobilita' sostenibile. Questi provvedimenti si giustificano con la politica avviata con Ecopass; senza questi provvedimenti, Ecopass non sta in piedi.
Leggete oggi il Corriere della Sera e le prime misure adottate da De Corato: bloccata la realizzazione, gia' programmata per i prossimi mesi, di 90 km di corsie riservate per i mezzi pubblici. La spiegazione di tale decisione non lascia spazio a dubbi: le corsie riservate intralciano il traffico privato. Il mezzo pubblico e' un intralcio rispetto all'auto. Cosi' anche le piste ciclabili. Cosi', temo, alla fine anche Ecopass.
Se il buon amministratore e' il prodotto del buon cittadino, un assessore al traffico come De Corato e' certamente il prodotto di questa citta'.

Enrico Fedrighini
In risposta al messaggio di Lorenzo Tosi inserito il 18 Nov 2009 - 09:48
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]