.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 52 ospiti collegati
.: Discussione: Consiglio comunale straordinario su Ecopass: portiamo la voce dei cittadini a Palazzo Marino?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Guido Bolzani

:Info Messaggio:
Punteggio: 6
Num.Votanti: 2
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Guido Bolzani il 9 Nov 2009 - 09:28
accedi per inviare commenti

Ecopass: se, come attestano i risultati pubblicati, ha positivamente influito a modificare le modalità di spostamento in città, la logica insegna che è ora di sospenderne la sperimentazione e di applicarlo seriamente.

L’area interessata, quella in origine prevista all’interno della cerchia filoviaria (90/91), dovrebbe escludere il centro storico all’interno della cerchia dei Navigli, interdetto al traffico privato nel rispetto dei risultati del referendum a suo tempo promosso dal “Comitato per la Città”.

Il maggior problema sarà posto dai residenti nelle zone interessate che possiedono auto, risolvibile come si è fatto per la sosta nelle “aree filoviarie”. Ritengo anche opportuno limitare le seconde auto solo a chi dimostri di utilizzare un posto per stallarle senza occupare suolo pubblico.

Per quanto concerne il carico-scarico per le attività produttive non serve solo una regolamentazione, ma che questa venga fatta rispettare.

E i parcheggi a rotazione presenti nel centro storico potrebbero essere riconvertiti in centri logistici, dove le merci possano essere depositate e trasbordate su maneggevoli veicoli elettrici, o meno inquinanti, per una più capillare e salutare distribuzione.

Riepilogando:

1)    interdizione completa ai veicoli dei non residenti del centro interno alla cerchia dei Navigli

2)    estensione ai veicoli dei non residenti dell’ecopass alla cerchia filoviaria 90/91

3)    divieto di accesso a suv, fuori-strada, diesel inquinanti

4)    riconversione dei parcheggi a rotazione centrali esistenti

5)    regolamentazione controllata di carico e scarico, per i cantieri abbinata al permesso di occupazione suolo pubblico

6)    seconda auto di famiglia solo con garanzia di posteggio

In risposta al messaggio di Enrico Fedrighini inserito il 8 Nov 2009 - 21:22
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]