.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 32 ospiti collegati

.: Eventi

« Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
.: LA CITTA' IDEALE
Inserito da Valentino Ballabio il Mar, 02/05/2006 - 09:37
La mia lista:
UNITI CON DARIO FO PER MILANO
Simbolo lista:
LA CITTA' IDEALE
Dove mi candido:
CONSIGLIO COMUNALE DI MILANO
Foto Candidato:
LA CITTA' IDEALE
Io in breve:
Sono tra i promotori del Comitato per la Città Metropolitana. Per uguali diritti di cittadinanza tra tutti i milanesi che vivono la città, residenti e non. Per fornire strumenti concreti di attuazione al programmma elaborato dal "cantiere" per l'Unione. Per rendere le periferie normali Comuni e convertire i palazzi nel Governo strategico per l'area metropolitana.
Cosa ho fatto finora nella vita:
Nato a Monza nel 1947. Studente lavoratore dal 1968 al 1973. Metalmeccanico della Singer durante “l'autunno caldo” e laureato in sociologia a Trento nel 1975. Segretario cittadino del PCI di Monza dal 1973 al 1976. Responsabile della commissione sanità della Federazione Milanese del PCI dal 1976 al 1981. Amministratore degli Istituti clinici di perfezionamento dal 1979 al 1985, all'epoca della prima applicazione della legge 194 in Clinica Mangiagalli.
Consigliere comunale di Arcore dal 1970 al 1980. Vicesindaco dal 1981 e Sindaco dal 1988 al 1995 di Cologno Monzese: unico sindaco dei Comuni medio-grandi della Provincia di Milano che ha concluso la legislatura di "mani pulite" 90-95. Consigliere provinciale per il PDS e, dalla fondazione, per il PdCI dal 1995 al 1999. Dal 1995 a tutt'oggi funzionario di Coop Lombardia, attualmente responsabile della sicurezza dei lavoratori. Nel 2001 promossa l'associazione "ArcoREsiste", con sede in Arcore, per la "qualità della politica ed il buon governo della cosa pubblica" ( http://web.tiscali.it/labio/arcoresiste.html ), che si è distinta per la lotta controcorrente contro la Provincia di Monza e per l'attuazione della sinora disattesa Città Metropolitana.
Sposato dal 1976 con Luisa, un figlio Davide, dottorando in scienze ambientali all'Università Statale di Milano Bicocca.
Hobby: ciclista amatoriale, acquarellista dal vero, fisarmonicista autodidatta.
Vi spiego perchè mi candido:
Impegno con la lista "Dario Fo per Milano" per rappresentare i diritti di cittadinanza metropolitana e promuovere la riforma dell'ordinamento locale in coerenza con il titolo V° della vigente Costituzione.