.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 63 ospiti collegati
.: Efficienza e semplificazione: Ministro Brunetta, Sindaco Moratti e Assessore Pillitteri visitano il Contact Center "020202"
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Lunedì, 2 Novembre, 2009 - 22:52
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

EFFICIENZA E SEMPLIFICAZIONE. DOMANI IL MINISTRO BRUNETTA, IL SINDACO MORATTI E L’ASSESSORE PILLITTERI VISITANO IL CONTACT CENTER “020202”

Milano, 2 novembre 2009- Domani, martedì 3 novembre, alle ore 13.00, in via dei Missaglia 97 (palazzo A4 – 4° piano), il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta, il Sindaco Letizia Moratti e l’assessore ai Servizi civici e Semplificazione Stefano Pillitteri effettueranno un sopralluogo nella sede dell’Infoline 020202.

Nota di servizio. Per raggiungere il posto è a disposizione dei giornalisti 1 radiobus ATM che partirà da via Case Rotte alle ore 12.15

P.S.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

INFOLINE 020202. MORATTI: “UN CAMBIAMENTO DI CULTURA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE”

Brunetta: “Un servizio dalla parte dei cittadini, un esempio della pubblica amministrazione del futuro”

Milano, 3 novembre 2009 – “Un lavoro che l’Amministrazione porta avanti con convinzione grazie alla collaborazione di tanti funzionari pubblici che credono nel cambiamento di cultura della pubblica amministrazione, che attraverso strumenti innovativi e tradizionali si avvicina sempre più ai bisogni dei cittadini”.

Con queste parole il Sindaco Letizia Moratti ha accolto il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, in occasione del sopralluogo presso la sede del Contact Center  02.02.02 in via dei Missaglia. Ad illustrare il servizio al Ministro, oltre al Sindaco,  anche l’Assessore ai Servizi Civici Stefano Pillitteri.

“Milano figura tra i comuni italiani, il 9% del totale, che effettuano pagamenti on line - ha proseguito il Sindaco - e presto, non appena il Ministro ci chiamerà a realizzarla, saremo pronti anche per offrire il servizio di posta certificata. Stiamo proseguendo con una serie di altre iniziative che hanno già dato risultati positivi, come la diminuzione dei tempi d’attesa, sia presso i nostri sportelli di via Larga, ridotti del 40%, sia per le pratiche d’invalidità civile, scesi da sei mesi a cinque giorni”.

“Un ottimo servizio ai cittadini, ai milanesi – ha dichiarato il Renato Brunetta -che sta dalla parte della gente, quindi complimenti al Sindaco e agli assessori che hanno creato questa sorta di linea amica”.

“Il futuro della pubblica amministrazione, ha aggiunto il Ministro, è sì la voce ma è soprattutto internet, poiché con la posta certificata si farà tutto via mail, si richiederanno visure, atti, documenti e il Comune ha il dovere di rispondere in tempi certi. Da gennaio 2010 sarà universale e ovviamente la posta certificata sarà data a chi la vorrà, gratuitamente”.  

“Il servizio Infoline, partito nel 2007, è nato - ha dichiarato l’Assessore Pillitteri - come pioniere nella città di Milano in cui non esisteva nulla di simile ma solo una selva caotica di numeri verdi”.  

“In poco tempo ha saputo diventare una realtà consolidata – ha aggiunto - che, oggi, si pone in perfetta coerenza con l’iniziativa ministeriale “Reti Amiche”, promossa dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.  Milano ha aderito con entusiasmo e   partecipa attivamente al progetto del Ministro Brunetta, mettendo a disposizione  l’esperienza maturata sul campo e condividendo quelle delle altre città impegnate a innovare e migliorare il rapporto tra cittadino e Pubblica Amministrazione”
 
Dal 2 luglio 2007 il Comune di Milano ha attivato Infoline 02.02.02, il servizio telefonico nato per dare risposta alle domande dei cittadini. Gli operatori rispondono tutti i giorni della settimana, 24 ore su 24; si prendono carico delle esigenze informative e conducono passo passo l’utente alla soluzione delle stesse. Nel caso di questioni particolarmente complesse, lo mettono direttamente in contatto con il recapito telefonico dell’ufficio competente.

Tutti i servizi erogati rientrano nel più ampio progetto di semplificazione del rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione e la percentuale di soddisfazione testimonia come questo impegno stia proseguendo nella giusta direzione: nel solo mese di settembre, su circa 6.000 giudizi espressi, 4.800 sono stati positivi, ovvero il 78,8%.

Uno dei servizi più innovativi è rappresentato dalle chiamate di cortesia per gli over 70: ogni settimana ne vengono effettuate 5.000, allo scopo di verificare lo stato di salute e i bisogni degli anziani soli e, in caso siano necessarie visite a domicilio, gli operatori avvisano i servizi sociali.

Lo 02.02.02 nel 2008 ha gestito 1.750.000 contatti e nel 2009 (da gennaio a settembre) circa 1.000.000; la media giornaliera è di 5 mila chiamate.

Il servizio si affianca a www.comune.milano.it, il Portale ufficiale della Città di Milano, per ampliare le opportunità per i cittadini e i “city user” (famiglie, diversamente abili, genitori, contribuenti, imprenditori, professionisti, lavoratori).

E' anche possibile raggiungere Infoline nei seguenti modi:

- dal proprio personal computer, con una videocomunicazione. Il contatto attraverso PC consente di visualizzare l'operatore, di effettuare una sessione di chat testuale, di  condividere la navigazione, il cosiddetto "co-browsing", oppure scambiare files;
-  con una e-mail all'indirizzo 020202@comune.milano.it;

- con un fax al numero 848.02.02.02.

Il costo di una telefonata a Infoline 02.02.02 equivale a quello sostenuto per contattare qualsiasi numero del Comune di Milano. La videochiamata a Infoline è gratuita, esclusi i costi di connessione internet.

Per andare incontro alle esigenze dei cittadini, l’Amministrazione ha reso disponibili tutti i servizi anche in lingua inglese; dallo scorso giugno anche in francese, spagnolo, tedesco, arabo, rumeno, albanese. Entro il mese di dicembre, anche in cinese.
Dove:
Via dei Missaglia 97 (palazzo A4 – 4° piano)
Quando:
Martedì 3 Novembre - 13:00