.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 32 ospiti collegati
.: Discussione: Circa i Rom al Rubattino

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Dario Monzio Compagnoni

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Dario Monzio Compagnoni il 28 Giu 2010 - 09:33
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Buongiorno,
c'è un passaggio nella lettera al Corriere del Sig. Triggiani, che presumo essere come me un residente del quartiere, che mi trova particolarmente d'accordo, ed è quando dice

La riqualificazione incompiuta dell'area Rubattino, con la persistenza dei capannoni dell'ex Innocenti abbandonati, rischia di trasformare questo quartiere da motore del rinnovamento di Lambrate, a pesante fardello per tutta la zona Est, con problemi sociali, sanitari e di ordine pubblico.

perchè riporta la discussione, dall'EFFETTO (occupazione abusiva) alla CAUSA (persistenza capannoni abbandonati) del problema.
Se infatti il piano di riqualificazione urbana fosse stato completato secondo i piani e senza cercare alibi, non saremmo a discutere, ormai da anni, del problema occupazioni abusive nel quartiere.

E' per questo stesso motivo, per riportare cioè la discussione sulle CAUSE, che abbiamo presentato nella seduta del CdZ3 del 10/6 la mozione che allego, e che chiede ai vari soggetti competenti, ciascuno per la sua parte:


Di  attivarsi presso l’operatore affinchè questi, in attesa del completamento delle attività previste per il PRU, metta in sicurezza le aree così come previsto dall’ARTICOLO 11 dell’atto ricognitorio, anche attraverso l’applicazione delle penalità previste dall’ARTICOLO 13 dello stesso atto

Di completare al più presto l’iter necessario alla realizzazione di quanto previsto dal Protocollo d’Intesa siglato presso la Prefettura in data 11 agosto 2009, a seguito della conclusione della vicenda INSSE, affinchè si possa ripartire con la Fase 2 del PRU Rubattino, anche attraverso una parziale riprogettazione se necessaria

Di tener conto, per il completamento dell’iter di cui sopra, delle inadempienze dell’operatore e delle eventuali penali alle quale sarebbe soggetto

Di attivarsi per rimuovere tutti gli altri eventuali ostacoli al completamento del PRU Rubattino affinchè, una volta realizzato quanto gli abitanti del quartiere aspettano da anni, venga di fatto definitivamente risolto il problema delle occupazioni abusive all’interno delle aree dismesse dello stesso PRU Rubattino

Cordialmente

Dario Monzio Compagnoni

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 25 Giu 2010 - 16:14
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]