.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 20 ospiti collegati
.: Discussione: Circa i Rom al Rubattino

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Sandro Soldano

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Sandro Soldano il 11 Nov 2009 - 20:30
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

Lei tra l'altro dice:

 

.... "Ritengo anche che le persone non siano stupide e capiscano bene i fatti, se opportunamente informate."....

 

Ha centrato il nocciolo della questione: l' "opportunamente informate" da qualche anno a questa parte in questo Paese e' un concetto opinabile.

E lo conferma la posizione dell'Italia nella graduatoria della Liberta' di Stampa stilata da Reporter Sans Frontieres (Italia dal 44mo al 49o posto dietro a Mali, Macedonia, Costarica, Ghana... Fonte: http://www.rsf.org)

Ho assistito in passato a qualche CdZ 3 con argomento "PRU Rubattino" e mi sono goduto i salti mortali della maggioranza per NON far passare mozioni di "sollecito" (quando non di biasimo causa latitanza conclamata) al Comune di Milano che guarda caso e' della stessa parte politica... Al momento del voto c'e' stata una fuga generale.

Nei banchi della maggioranza, durante i discorsi pronunciati dai cittadini iscritti a parlare succedeva di tutto: chi parlava al cellulare, chi faceva capannello in conciliabolo coi colleghi, chi passeggiava fra dentro e fuori dall'aula per fumare etc.etc. ed alla fine il poveraccio che stava pronunciando il proprio discorso era ascoltato solo dall'opposizione e dal resto del pubblico. Se lei intende questo per ascoltare i cittadini...

Io sinceramente inviterei TUTTI i cittadini ad assistere ai CdZ per fargli finalmente capire realmente quanto la politica nelle sedi preposte sia lontana anni luce dalle reali esigenze del quotidiano degli abitanti del quartiere. E considerando che il CdZ e' la cellula base dell'articolato sistema di governo del territorio, quanto ho visto la dice lunga su cosa puo' essere il Comune, la Provincia e cosi' via...

Non c'e' da stupirsi se poi c'e' una disaffezione alla politica da parte dell'opinione pubblica...

Ci rifletta, la prego.

In risposta al messaggio di Gianluca Boari inserito il 11 Nov 2009 - 15:16
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]