.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 17 ospiti collegati
.: Discussione: Circa i Rom al Rubattino

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Enrico Sardini

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Enrico Sardini il 8 Nov 2009 - 19:04
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

Sig.ra Fachin,

Io non odio nessuno, chiedo solo che sul nostro territorio si rispetti la legalita'.

Ho girato il mondo, adoro le diversita', ricordo un graditissimo invito ad una cerimonia di iniziazione balinese a cui partecipai con entusiasmo, ho fatto amicizia con abitanti di Cuba presso l' Avana ecc. non sono assolutamente razzista ma non gradisco che i comportamenti asociali e deviati vengano lentamente tollerati e portino a danneggiare le brave persone, chiunque li compia, senza sanzioni.

Non tutti i nomadi (chiamiamoli cosi' per non confonderne le etnie) saranno ladri ma molti lo sono, e' appurato e lei lo sa benissimo, controllarli quindi e' comprensibile. Mi domando una semplice cosa, cosa hanno piu' di noi per poter infrangere le leggi e non venire fermati? se occupano una zona vietata si mandano via, punto.

Di cosa vivono queste persone? Che redditi hanno? Perche' tornano li'? Esistono campi attrezzati dove recarsi, se hanno un lavoro come si  sostiene perche' non fanno un bel mutuo come noi e mettono su casa? Viene da pensare che si spostano spesso per cambiare luogo di caccia, e' evidente, e le prede siamo noi!

Lei ha le sue idee, le esprime come e' giusto che sia ma rimangono le sue, che differiscono dalle mie e da quelle dell' elettorato di centrodestra che, guarda caso a Milano come nella maggioranza del paese sono MAGGIORITARIE, quindi come detta la democrazia viene rappresentata la nostra posizione dai politici eletti che fino a quando sono legalmente in carica si comporteranno di conseguenza, ovvero optando per le soluzioni migliori per il nostro punto di vista.

Se sarete in grado di convincere la gente che quanto pensate in merito a questi od altri problemi e' meglio allora alle prossime elezioni sarete eletti e sara' la vostra politica a vincere. Temo altresi' che questo sia improbabile in quanto i cittadini la pensano in maniera maggioritaria esattamente come me e Il Sig. Boeri, anche a Milano e il trend e' in aumento ovunque a nostro favore. La Lega ad esempio sta rapidamente sostituendo le sinistre anche estreme anche presso le classi meno abbienti che sono maggiormente colpite da questi fenomeni che riguardano spesso le periferie, dove notoriamente non abitano industriali o notai!

Sulla logica dello scudo fiscale dovrei spendere pagine di spiegazioni, e' ovviamente un rimedio ad errori di decenni ma in soldoni e' realpolitik. Esso serve a  far rientrare enormi masse di denaro altrimenti inutilizzabili che con aliquote superiori se ne starebbero al caldo dove stanno, ovvero altrove. Con quel 5% e con gli interessi del capitale rientrato saranno molti ad avere vantaggi, non farlo? Soldi ZERO e pensare di ottenerli con rogatorie a breve e' semplicemente RIDICOLO.

Prodi ha governato, a parte molta demagogia di fatto non ha fatto nulla per combattere l' evasione vera, ovvero quella miliardaria (in euro) delle societa' off shore che  si bloccano con politiche internazionali di lotta ai segreti bancari, come si sta orientando il governo Berlusconi, in accordo ad esempio con quanto tenta di fare anche Obama. Sono recenti i grossi problemi diplomatici proprio con i vicini svizzeri, dopo le perquisizioni di moltissime sedi nostrane di banche elvetiche. Si parla anche di agenti del nostro fisco che filmano il confine italo-elvetico per schedare i concittadini che vi si recano molto spesso con fini da stabilire.

Ebbene, tutto questo e' in sintonia col decreto dello scudo fiscale, e' poco ancora ma molto piu' di qualunque altro intervento fatto finora. Ricordo solo come esempio le buffe regole demagogiche del governo di centrosinistra di  Prodi che voleva obbligare tutti a pagare i professionisti con effetti, cosa tragicomica in quanto chi vuole pagare in nero semplicemente non emette fattura e gli onesti dovevano per forza spendere soldi in assegni, bonifici, conti correnti, facendo di fatto un favore alle casse delle banche e non creando un centesimo di cassa...

Rimane comunque la mia stima e rispetto nei suoi confronti, ammiro chi si occupa di queste cose ma mi consenta di avere convinzioni diverse dalle sue e di esprimerle pubblicamente senza dover essere apostrofato, la scusa del razzismo non regge, la usate sempre per non dover reggere il confronto reale con le diverse soluzioni ai problemi che si creano che sono REALI e non inventati, la gente lo sa e vota la vostra controparte. Sarebbe forse ora che la continua perdita di consenso ve lo facesse recepire, ma non e' un mio problema.

le auguro un buon lavoro, l' opposizione e' una garanzia anche per me, guai a non volerla, lavori contro Boeri, lo controlli sempre, io pero' la penso piu' come lui!

Un cordiale saluto.

In risposta al messaggio di Antonella Fachin inserito il 8 Nov 2009 - 00:08
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]