.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 40 ospiti collegati
.: "STRANIERO FAMILIARE" - Convegno
Segnalato da:
Valeria Degliantoni - Lunedì, 26 Ottobre, 2009 - 12:41
Di cosa si tratta:

SOCIETÀ PSICOANALITICA ITALIANA

CENTRO MILANESE DI PSICOANALISI
CESARE MUSATTI

 

COMUNICATO STAMPA

 

Il Centro Milanese di Psicoanalisi Cesare Musatti

organizza il convegno

STRANIERO FAMILIARE

 

L’esperienza dell’estraneo nella clinica e nella società.

Sabato 14 novembre 2009

MILANO, Sala San Carlo, via Morozzo della Rocca 12 (ang. C.so Magenta)

 

Al centro del rapporto tra italiani e stranieri immigrati vi sono argomenti come l’identità culturale, il pregiudizio, il senso di estraneità, il rifiuto del diverso.

Com’è possibile affrontare e gestire le reazioni psichiche (angoscia, rifiuto, violenza), individuali e collettive, che l’incontro con l’”altro” suscita?

Il tema di grande attualità sarà al centro del convegno “Straniero familiare. L’esprienza dell’estraneo nella clinica e nella società”, organizzato dal Centro Milanese di Psicoanalisi Cesare Musatti.

La giornata metterà a confronto, sul tema dello straniero, dell’identità e dell’integrazione, discipline diverse: la psicoanalisi in primo luogo, ma anche l’antropologia e la geopolitica, con contributi di Giampaolo Kluzer, Silvia Amati Sas, Alfredo Lombardozzi e Lorena Preta, coordinati da Giuseppe Pellizzari e Giovanni Foresti.

Nel corso della seconda parte dell’incontro alcuni gruppi di lavoro affronteranno esperienze concrete, come le specificità dell’integrazione degli adolescenti, l’esperienza clinica con bambini di culture diverse, l’approccio terapeutico dell’etnopsicoanalisi e la rappresentazione cinematografica dello sradicamento o l‘icona della “vittima” in relazione alle dinamiche collettive.

Un momento teatrale, con letture a più voci di brani che ricordano la tragedia della Shoah, sarà l’occasione per offrire un’anteprima dei diari scritti durante il nazismo dal filologo ebreo Victor Klemperer sulle manipolazioni operate dal regime alla lingua tedesca.

L’intervento conclusivo di Veronika Grueneisen descriverà l’esperienza delle Conferenze di Cipro (1994-2000), una modalità originale con cui un gruppo di psicoanalisti e psicoterapeuti tedeschi e israeliani ha affrontato con successo la profonda diffidenza e i pregiudizi, anche inconsci, che li separavano.

 

 

Per informazioni e iscrizioni:

www.cmp-spiweb.it

http://cmp-spiweb.it/iniziative/evento.asp?id_notizia=174

 

Centro Milanese di Psicoanalisi Cesare Musatti

Via Corridoni 38, Milano

Tel. +39 02 55012281 Fax +39 025512832

cmp.spi@fastwebnet.it

 

 

 

Ufficio Stampa:

Echo Arte e Comunicazione

Francesca Monza – Alessandra Lonati

Tel. +39 0382 21725 Cell. +39 328 7452199 

ufficiostampa@echo.pv.it; francesca.monza@echo.pv.it


Vedi/scarica il programma!

Dove:
MILANO, Sala San Carlo, via Morozzo della Rocca 12 (ang. C.so Magenta)
Quando:
Da Sabato 14 Novembre - 07:30 a Sabato 14 Novembre - 16:45
Chi organizza:
Centro Milanese di Psicoanalisi Cesare Musatti
Contatti:
Per informazioni e iscrizioni: www.cmp-spiweb.it http://cmp-spiweb.it/iniziative/evento.asp?id_notizia=174 Centro Milanese di Psicoanalisi Cesare Musatti Via Corridoni 38, Milano Tel. +39 02 55012281 Fax +39 025512832 cmp.spi@fastwebnet.it
Sito web:
http://cmp-spiweb.it/iniziative/evento.asp?id_notizia=174