.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 94 ospiti collegati
.: Discussione: Mense scolastiche, una vergogna (scuola di via Guicciardi)

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Mariangela Battistutti

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Mariangela Battistutti il 16 Ott 2009 - 07:15
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Buon giorno, insegno in una scuola primaria (via Guicciardi zona Dergano-Bovisa) e i bambini mangiano a scuola tutti i giorni. Fino all'anno scorso era presente nella scuola, un centro cucina/polo che serviva altre scuole. Da quest'anno scolastico il centro è stato chiuso e il cibo viene cucinato in un maxicentrocucina che serve un numero spropositato di scuole. Abbiamo subito notato che la qualità del cibo cucinato è scaduta; arriva del cibo crudo e immangiabile. Ieri è stato, letteralmente, il delirio: la pasta al forno che è sempre stato il piatto preparato e curato meglio era immangiabile. Strati di pasta letteralmente incollati fra loro senza condimento con uno abnorme strato di besciamella insipida versata sopra  strati di pasta incollati e semicrudi, conditi qua e là da un po' di carne trita . UNA VERGOGNA! Mi hanno detto che l'accorpamento di centri cucina in un maxicentrocucina è dovuto a motivi economici. Scusate la battuta ironica e tendente al tragico:   "CERTAMENTE RISPARMIEREMO AFFAMANDO LE PERSONE....  E POI PARLIAMO TANTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE!!!!!!Possibile che la DECENZA non si possa coniugare al RISPARMIO?  MBattistutti