.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 39 ospiti collegati
.: Discussione: Stop del Comune al parcheggio sotto la Darsena

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Angelo Valdameri

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Angelo Valdameri il 10 Ott 2009 - 16:58
accedi per inviare commenti
Con lo stop decretato dal sindaco ai parcheggi sotto la Darsena dovrebbe essere chiusa una vicenda che durava da molti anni e che ha portato la Darsena nelle condizioni attuali. Varie le responsabilità in primis quella dell'Amministrazione Albertini prima e Moratti oggi che non hanno saputo imporre al concessionario un ruolino di marcia e condizioni sostenibili sia da punto di vista ambientale che realizzative. Sono stati trascinati in una questione insostenibile dal punto di vista finanziario fin dall'inizio, così come sostenuto da più parti. Ora occorrerà pensare ad un vero progetto che restituisca questa parte importante della città alla sua vocazione naturale: porto turistico, tanto verde, fruibilità. Un patrimonio culturale che dovrà vedere nell'acqua uno dei suoi elementi principali. L'altra sera l'ass.re Orsatti - in Consiglio di Zona 6 per presentare il progetto piattaforma in Darsena - dava per scontata la realizzazione dei parcheggi sotterranei. Ad una mia precisa domanda sull'esito del progetto, rispondeva che si sarebbe fatto e che la piattaforma non avrebbe interferito con l'area del cantiere. Il giorno dopo è stato smentito dal sindaco. E' proprio il caso di dire dilettanti allo sbaraglio.
Ora xchè non prendere in considerazione il progetto del Politecnico arrivato secondo alla gara del 2004? Perchè non pensare alla realizzazione ed alla riscoperta delle vie d'acqua, il porto turistico, la passeggiata archeologica, il verde fruibile dalla città e non solo. tutto in funzione dell'Expò 2015. Abbandonare progetti provvisori come quello della piattaforma ed annessa costruzione adibita a bar e ristorazione, il faro di plastica e il muro di 8 metri a fini pubblicitari, sarebbe senso di responsabilità L'area Darsena non ha bisogno di progetti sminuzzati provvisori ma di un'ampia visione di intervento che ridia alla città una parte importante.
Angelo Valdameri, consigliere di zona 6 Lista Fo
In risposta al messaggio di Luciano Bartoli inserito il 10 Ott 2009 - 03:22
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]