.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 31 ospiti collegati
.: Discussione: Malati di smog, più colpiti i bambini - A Milano 73 «ricoveri» al giorno per patologie riconducibili all'inquinamento

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 22 Nov 2009 - 21:38
accedi per inviare commenti
Articolo pubblicato su ChiamaMilano del 20 nevembre u.s.

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliere di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
------------------------------------------
ASSESSORE NUOVO SMOG VECCHIO
Il partito dell’auto trionfa a Palazzo Marino e anche le polveri sottili fanno festa

Quasi volessero sancire il passaggio di consegne tra l’ex Assessore Croci e il nuovo responsabile della politica ambientale del Comune, il Consigliere del PdL Massari, le polveri sottili hanno ricominciato a mordere con continuità l’aria di Milano e quindi i nostri polmoni.
Da otto giorni –ma, date le condizioni atmosferiche, si arriverà almeno a dieci– PM10 e PM2,5 sono costantemente ben al di sopra delle soglie consentite, soglie che dal 2010, come prevede la normativa europea, saranno drasticamente abbassate.
Negli ultimi otto giorni, secondo i dati registrati dal laboratorio di Chiamamilano situato in via Manin, la media giornaliera di PM10 è stata di 75,3 microgrammi al metro cubo, mentre, negli stesi giorni, il laboratorio mobile ha misurato una media giornaliera per il PM2,5 di 60,2 microgrammi al metro cubo, a fronte di un limite raccomandato dalla UE di 35 microgrammi.
Dati bene o male in linea con quelli misurati nello stesso periodo anche negli scorsi anni. Come al solito si tratta  dell’inquinamento che non fa notizia nell’ormai consolidata assuefazione ai veleni che inspiriamo quotidianamente.
Fanno notizia, invece, i valzer di poltrone, la vittoria del partito dell’auto ben rappresentato a Palazzo Marino e l’ormai certa archiviazione anche di quei timidi tentativi messi in atto negli ultimi due anni di invertire la tendenza autolesionista a gasarci con le nostre mani.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 26 Ott 2009 - 18:22
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]