.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 19 ospiti collegati
.: Discussione: Quando avremo le "case dell'acqua" anche a Milano?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 9
Num.Votanti: 2
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 21 Set 2009 - 15:41
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Sono passati mesi e mesi, anzi anni, dall'approvazione in consiglio di zona di una mozione per l'installazione di "case dell'acqua" in zona 3.
Dopo mesi è stata approvata anche una mozione di sollecito.
So che molti altri consigli di zona hanno chiesto, analogamente, l'installazione di casette dell'acqua nel loro territorio.

Sinora il Comune di Milano non ci ha degnato di una risposta!

Intanto, nell'hinterland milanese sono saliti a 22 i comuni che hanno le casette dell'acqua, con grande soddisfazione dei loro cittadini.

Vengo infine a sapere che a Milano, dal 11 al 20 settembre sono state funzionanti 4 case dell'acqua, installate da AMIACQUE s.r.l. in 4 punti della città, in occasione della XIV edizione di Milano Film Festival!
INCREDIBILE!
MA ALLORA E' POSSIBILE!!!Surprised
EHHH, Sì, PERCHE' NON CI HA MESSO LE MANI IL COMUNE DI MILANO... VERREBBE DA DIRE!!!Wink

Le Case dell’Acqua sono piccole strutture realizzate, in spazi pubblici verdi, che consentono il consumo e il prelievo dell’acqua potabile refrigerata e/o gassata; le Case dell’Acqua si stanno diffondendo anche oltre la Provincia di Milano perché hanno successo e sono molto gradite dai cittadini che in gran numero ne usufruiscono.
Le Case dell’Acqua sono state realizzate per valorizzare ed incentivare l’uso dell’acqua potabile proveniente dalla rete idrica in alternativa alle minerali in bottiglia.
I propositi sono la riduzione della produzione di plastica del traffico pesante per il trasporto, il risparmio per le famiglie.
I controlli (oltre 22.000 all'anno) e l’etichetta dell’acqua della rete idrica permettono ogni garanzia di qualità.
Pe maggiori informazioni segnalo il link, ove sono visibili gli esempi di case dell'acqua attualmente in funzione nei 22 comuni dell'hinterland milanese:
http://www.amiacque.it/Index.aspx/436c3905-bb36-4c8b-8f07-3b7c38e13f9b

Ciò nonostante (risparmio per le famiglie, tutela dell'ambiente, riduzione dei rifiuti da smaltire) il Comune di Milano, che per l'EXPO 2015 si dovrà occupare di NUTRIRE il pianeta... NON SI PREOCCUPA DI DISSETARLO!! Wink

Per questa ragione stasera in cdz3 presenterò l'interrogazione allegata.

Cordiali saluti a tutti/e
Antonella Fachin
Consigliere di Zona
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano