.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 80 ospiti collegati
.: Discussione: Sport: Giunta approva progetto di riqualificazione del Centro Pavesi

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 15 Apr 2010 - 16:15
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

VOLLEY. RIZZI: "IN CORSO LA RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO PAVESI A QUARTO OGGIARO"
L'assessore alla presentazione di un libro dedicato al ct della Nazionale Andrea Anastasi  


Milano, 15 aprile 2010 – Da quando ha iniziato a giocare nella Nazionale juniores di volley è diventato per tutti il “nano”, a dispetto del suo abbondante metro e ottanta. Giocava da schiacciatore e dopo una carriera in campo ha proseguito dalla panchina, come allenatore, conquistando trofei e vittorie. L’uomo è Andrea Anastasi, mantovano di Poggio Rusco, nato nel 1960 e dal 1999 allenatore (con una pausa di cinque anni dal 2002 al 2007) della Nazionale italiana di volley. A settembre guiderà il sestetto azzurro ai Mondiali che si apriranno a Milano venerdì 24 e si concluderanno con la finale di Roma il 10 di ottobre. Oggi, nella Sala Appiani dell’Arena Civica, Andrea Anastasi ha presentato la sua biografia, curata da Adelio Pistelli, “Anastasi – Il Nano diventato gigante racconta”. Insieme a lui lo stato maggiore della pallavolo lombarda, dal presidente della Fipav Lombardia, Adriano Pucci Mossotti al consigliere federale e presidente del Centro Federale Pavesi, Bruno Cattaneo, dal presidente della Lega Pallavolo Maschile Massimo Righi a Martino del Corno, direttore amministrativo del Comitato organizzatore locale dei Mondiali 2010, da Andrea Zorzi campione della prima Nazionale di Anastasi a Lorenzo Dallari, ex giocatore e ora vice direttore di Sky Sport. Presente anche l’assessore allo Sport Alan Rizzi: “Mancano pochi mesi all’avvio dei Mondiali di pallavolo che prenderanno il via proprio a Milano con la prima partita dell’Italia contro il Giappone, il 25 settembre. Auguriamo ad Anastasi di ripetere i successi già ottenuti in passato con la Nazionale”, ha detto l’assessore. “Nella nostra città – ha aggiunto Rizzi – la pallavolo è uno sport molto amato, segui to e praticato soprattutto dai giovani. Con la Federazione stiamo svolgendo un lavoro eccellente e all’inizio del prossimo anno inaugureremo il primo centro federale dedicato al volley che nascerà dalla riqualificazione, attualmente in corso, del Centro Pavesi a Quarto Oggiaro”. 
Alle domande dei giornalisti sulla sua carriera, tra aneddoti e racconti di vittorie e memorabili partite e sulla partecipazione della Nazionale ai prossimi Mondiali, Anastasi, reduce da un brutto risultato agli Europei lo scorso ottobre ha spiegato: “Ci siamo meritati quel piazzamento. La mia sfida di allenatore è riuscire a creare un gruppo motivato e unito, con giocatori che condividono gli stessi obbiettivi. È questo il mio impegno e la mia responsabilità per i Mondiali. Poi sono certo che i risultati arriveranno”.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 18 Set 2009 - 16:41
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]