.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 44 ospiti collegati
.: Discussione: Sport: Giunta approva progetto di riqualificazione del Centro Pavesi

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 18 Set 2009 - 16:41
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

SPORT. GIUNTA APPROVA PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO PAVESI

Milano, 18 settembre 2009 – Il Centro Sportivo Pavesi cambia volto per diventare punto di riferimento nazionale della Federazione Italiana Pallavolo. Il progetto di riqualificazione dell’impianto di via de Lemene, approvato oggi dalla Giunta, prevede la realizzazione di un nuovo palazzetto da mille posti, una foresteria per ospitare squadre impegnate in corsi di perfezionamento, il museo della pallavolo e due strutture, di cui una coperta, per le attività federali di beach volley. Il progetto prevede anche un parcheggio interno e uno esterno con 150 posti auto e altrettanti per le moto.

II lavori costeranno circa 6,8 milioni di euro e saranno realizzati nell’arco dei prossimi sei anni dalla Federazione Italiana Pallavolo - Comitato regionale lombardo a cui il Comune, con una convenzione sessantennale ha affidato il Pavesi nel giugno del 2008. Nelle prossime settimane la decisione sarà sottoposta al vaglio del Consiglio comunale per consentire il rilascio di una fideiussione a garanzia del finanziamento che la Fipav chiederà all’Istituto per il Credito Sportivo.

“Con la delibera di oggi – spiega l’assessore allo Sport e Tempo libero Alan Rizzi – avviamo la trasformazione del centro sportivo Pavesi che diventerà, grazie all’ impegno del Comitato regionale lombardo, centro federale della pallavolo italiana. La struttura sarà sempre più dedicata a questa disciplina, con la possibilità di ospitare, grazie al nuovo palazzetto, incontri di campionato, ma manterrà anche gli impianti tuttora utilizzati per gli altri sport, conservando la sua funzione di centro polivalente, al servizio dei cittadini della zona. La nostra città l’anno prossimo sarà sede dei campionati mondiali di pallavolo maschile – ricorda l’assessore – e con questo progetto confermiamo l’importanza che Milano intende dare a uno sport amato e praticato soprattutto dai giovani”.

Nel centro, che fu realizzato negli anni Trenta, resteranno in funzione i campi di tennis in terra rossa e quelli per il calcio a 5, con un potenziamento dell’impianto di illuminazione e la costruzione di nuovi spogliatoi. Saranno conservati anche il campo in erba per il calcio a 11 e l’impianto per l’atletica di base, dove saranno mantenuti il rettilineo, le piste per il salto in alto e sarà aggiunta una pedana per i lanci. Rimarrà anche il percorso vita, con più aree verdi e sarà sistemata l’area per i bambini con nuove attrezzature per il gioco.

La nuova struttura, che sarà completamente accessibile ai disabili, verrà realizzata secondo i canoni del risparmio energetico, con l’installazione di pannelli solari sulle coperture per la produzione di acqua calda e un sistema di riscaldamento a pompe di calore, integrato con caldaie a metano.

rendering del progetto