.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 71 ospiti collegati

.: Eventi

« Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
.: Augusto Castagna per Milano
Inserito da Augusto Castagna il Gio, 27/04/2006 - 11:50
La mia lista:
Lista Ferrante
Simbolo lista:
Augusto Castagna per Milano
Dove mi candido:
Consiglio Comunale
Foto Candidato:
Augusto Castagna per Milano
Io in breve:
Nato a San Benedetto Po (MN) il 10 febbraio 1945. Dal 1985 ho sviluppato le mie competenze professionali nell'ambito della mobilità sostenibile. Attualmente svolgo il ruolo di coordinatore nazionale dell'Associazione Italiana Città Ciclabile (è un'associazione di enti locali che ha lo scopo di promuovere l'uso della bicicletta come mezzo di trasporto e di fruizione naturale del territorio).

Vi spiego perchè mi candido:
"Odio gli indifferenti…… non possono esistere i solamente  uomini  gli estranei alla città……
L'indifferenza…… è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che si ribella alla intelligenza e la strozza.
I destini di una epoca sono manipolati a seconda delle visioni ristrette, degli scopi immediati, delle ambizioni e passioni personali di piccoli gruppi attivi e la massa degli uomini ignora, perché non se ne preoccupa..
Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti."
(Antonio Gramsci - Città Futura - 1917)

Mi rivolgo a chi, come me, ama questa nostra grande, bella città e vuole contribuire a renderla sempre più moderna, vivibile e accogliente per tutti noi, che ci viviamo e lavoriamo: una città migliore per una vita migliore.
Le questioni da affrontare, nella gestione di una metropoli come Milano, sono molte e di notevole complessità. Il mio approccio nel farlo sarà concreto, pratico e positivo, volto a individuare le soluzioni più efficaci e funzionali per il benessere complessivo,  nell'interesse di tutti e di ciascuno.
Un problema molto sentito, che nella situazione attuale penalizza tutti i cittadini è ad esempio il traffico, la mobilità urbana, di cui mi occupo da parecchi anni a livello personale, politico e professionale.
Bene, penso che se un problema crea disagi a tutti (trasporto pubblico e mezzi di soccorso, trasporto privato a quattro o due ruote e pedoni) allora la soluzione vada cercata e trovata per tutti, con un cambio di visione capace di andare oltre la contrapposizione tra interessi apparentemente diversi e di identificare quello comune: in questo caso creare le condizioni concrete per una migliore mobilità urbana, per far muovere tutte le persone in un modo rapido, sicuro e confortevole.
Il mio invito al voto è prima di tutto un invito al coinvolgimento e alla partecipazione. E' l'inizio di un percorso - di cui il voto del 28/29 maggio rappresenta la prima importante tappa - che proseguiremo collaborando insieme in e per una Milano migliore.

E-Mail Candidato:
aug.rob@libero.it