.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 28 ospiti collegati
.: Cineforum del Circolo: la guerra è finita
Segnalato da:
Antonella Fachin - Venerdì, 4 Settembre, 2009 - 17:13
Di cosa si tratta:
Cari amici del Cineforum,

abbiamo il piacere di presentarvi la rassegna cinematografica che inaugurerà la stagione 2009-2010
del Cineforum del Circolo, e che è risultata essere la più votata dal nostro pubblico in un sondaggio proposto nel corso della scorsa annata:

François, Jean-Luc e (affettuosamente) gli altri
A 50 anni dalla Nouvelle Vague
I protagonisti, le loro idee, la loro evoluzione, i loro maestri.
Piccola storia di una stagione breve ma intensa che ha cambiato
il modo di intendere il cinema.


Nel corso di sette incontri, curati da Marcello Perucca, verranno proiettati film e cortometraggi dei principali registi appartenenti alla Nouvelle Vague o in qualche modo vicini ad essa.
Ogni serata sarà, inoltre, impreziosita dalla proiezione di sequenze di altri film particolarmente significativi o da documenti utili a comprendere cos'è stato quel breve, ma intenso, fenomeno.

Il programma:

lunedì  12 ottobre 2009
                   Alain Resnais:     La guerra è finita  (1966)
LA GUERRA È FINITA
(La guerres est finie, 1966)
Regia : Alain Resnais



Durata: 120’
Interpreti: Yves Montand, Ingrid Thulin, Geneviève Bujold,
Jean Bouise, Michel Piccoli, Dominique Rozan
 

Nel 1965 a Parigi Diego, militante del Partito Comunista spagnolo,
conosce lo scetticismo: quel tipo di lotta contro il regime franchista
non è più adatto alla realtà. I suoi compagni di partito l'accusano
di pessimismo. Riparte per una nuova missione in Spagna.

(…) È il film più politicamente impegnato di A. Resnais.
Scritto dallo spagnolo (allora in esilio) Jorge Semprun, è un film
sull'azione, sull'ostinazione, l'allegria e la stanchezza dell'azione:
il flusso della coscienza riguarda il contrario della memoria,
l'avvenire invece del passato. La pazienza e l'ironia sono le due virtù
del rivoluzionario, dice Diego Mora.
Nel corso labirintico del racconto affiora il motivo conduttore di un
omaggio all'uomo e alla sua integrità, in coincidenza tra livello
pubblico e livello privato, continuamente intrecciati.
(Laura, Luisa e Morando Morandini, Dizionario dei film)


 

 

presso il   Circolo Familiare di Unità Proletaria
Viale Monza 140 - Milano   - salone al primo piano
(MM1  fermata  "Turro"  e/o  "Gorla",  bus 44, 86)                       

lunedì  19 ottobre 2009
                   Chris Marker:    La jetée   (1963)
                   Eric Rohmer:    La mia notte con Maude (1969)

lunedì  26 ottobre 2009
                   Jacques Becker:     Il buco   (1959)

inizio serata:  ore 21  

presso il    Circolo Familiare di Unità Proletaria
Viale Monza 140 - Milano  (MM1 fermata  "Turro" e/o "Gorla",  bus 44, 86)


Sul nostro sito sono disponibili informazioni e notizie relative alla nostra programmazione.

Cineforum del Circolo
Viale Monza 140 - Milano

email:    info@cineforumdelcircolo.it
sito:       www.cineforumdelcircolo.it

Dove:
viale Monza 140, Milano - salone al primo piano- (MM1 fermata "Turro" e/o "Gorla", bus 44, 86)
Quando:
Da Lunedì 12 Ottobre - 20:00 a Lunedì 12 Ottobre - 22:10
Chi organizza:
Cineforum del Circolo Familiare di Unità Proletaria