.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 65 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Giovedì, 16 Luglio, 2009 - 16:55

piscina Caimi di via Botta

All’Assessore allo Sport
Alan Rizzi
Via Marconi 2    MILANO
 
Al Presidente del Consiglio di Zona 4
 
 
Oggetto:  piscina Caimi di via Botta
 
L’Assessore allo Sport, attraverso le pagine di Repubblica Milano, ha manifestato l’intenzione di recuperare l’impianto balneare di via Botta, ormai chiuso da tre anni, prevedendone anche la copertura per restituirlo all’uso pubblico.
 
Tra l’altro pare che la Giunta Regionale, vista l’importanza architettonica della struttura abbia deliberato di assoggettarla alle norme per la tutela paesaggistica.
 
I sottoscritti consiglieri, che nel corso degli anni hanno più volte sollecitato la riapertura dell’impianto balneare, non possono che apprezzare l’iniziativa, pur sollevando non poche perplessità sulla copertura che snaturerebbe l’originalità architettonica della Caimi patrimonio della zona 4.
 
Quanto sopra premesso
SI CHIEDE
 
Che il progetto riguardante il recupero della piscina Caimi ed il relativo finanziamento venga presentato e discusso in Consiglio di Zona alla presenza dell’Assessore Rizzi o di un suo delegato
 
      Con i migliori saluti
                       
Milano  25 giugno 2009
                                                    
I Consiglieri di Zona 4
 
PierAngelo Tosi
 
Francesco Brunacci
 
Alessandro Rizzo
 
Salvatore D’Arezzo
 
Massimo Gentili
 
Francesco Mapelli

Gentili Consiglieri,
confido che la vostra richiesta non sia foriera di intralci all'iniziativa dell'Assessore Rizzi.
La Piscina Caimi "chiusa" non costituisce alcun patrimonio per la Zona quattro.
A parte sollecitare ci pare che i cittadini ed il consiglio di zona abbiano il dovere di attivarsi in modo propoistitvo e non ostativo per il recupero del centro Balneare Caimi.
Riteniamo che coprire non significhi di per se non rispettare il monumento, il cui significato storico è da ricercarsi più nel simbolo sociale dello sport popolare piuttosto che nella semplice linea architettonica.
Nel nostro piccolo ci siamo attivati e pare che graize al nostro blog di cittadinanza attiva  http://deepridersmilano.blogspot.com/ si sia dato impulso alla PA e fatto chiarezza su tanti punti oscuri relativi alla vicenda. Speriamo che ora diatribe politiche non cassino quanto di buono fatto dai cittadini.
Con ossequio.
Felice Righetti

Commento di Felice Righetti inserito Lun, 20/07/2009 16:40

Perchè coprire la piscina quando in tutta la zona 5 e 6 non c'è una piscina all'aperto?

Commento di gloria_ inserito Mar, 21/07/2009 09:43
Prima di dire no bisognerebbe sapere, ci sono coperture che possono aprirsi, rendendo lo spazio fruibile tutto l'anno e con il brutto tempo. Ci sono coperture mobili, palloni e quant'altro. Mi domando perchè sempre opporsi di principio? perchè non collaborare con la Pubblica Amministrazione? Perchè fare opposizione distruttiva? Perchè non si pensa ai bambini, ai ragazzi, agli adulti che non possono fruire dell'impianto? Perchè non si pensa ai posti di lavoro in meno, prodotti dall'inerzia?

Commento di Felice Righetti inserito Mer, 22/07/2009 18:22

Gentile Consigliere,
non ho più letto nulla sulla sua iniziativa per la Caimi. Lei ha avuto aggiornamenti? Vi è stata la presentazione del progetto presso il Consiglio della Zona 4, come da Lei richiesto? Perchè tanto silenzio sulla Caimi? Intanto con il nostro blog http://deepridersmilano.blogspot.com/ e con la partecipazione attiva di associazioni e cittadini abbiamo raccolto dati interessanti ed inviati al Comune. Il tutto, come sempre lo abbiamo pubblicato. Abbiamo anche tentato di contattare il Presidente della zona 4, la segreteria ci ha assicurato che saremmo stati richiamati, ma da giugno ad oggi nulla. Almeno Lei ci dia un riscontro. Buongiorno. Felice Righetti

Commento di Felice Righetti inserito Gio, 19/11/2009 10:38