.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 52 ospiti collegati
.: Discussione: Nuovo inceneritore nel Parco Agricolo Sud?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 14 Set 2010 - 21:15
accedi per inviare commenti
Per opportuna informazione.

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliera di Zona 3
Lista civica "Uniti con Dario Fo per Milano"
Facebook: Antonella Fachin
-----------------------------------------------------

Da: Massimo Gatti - per un'Altra Provincia [mailto:gattialtraprovincia@gmail.com]
Inviato: martedì 14 settembre 2010 15.38
A: PRC Federazione Milano
Oggetto: approvata mozione PDL-LEGA per nuovo inceneritore

Carissime/i,
nel consiglio provinciale di giovedì 9 settembre, erano in discussione tre mozioni molto importanti sul tema rifiuti (v.allegati), presentate dall'opposizione:
- contro ipotesi di raddoppio dell'impianto di termovalorizzazione di Trezzo sull'Adda
- contro costruzione di un inceneritore nel Parco Agricolo Sud Milano
- contro costruzione dell' inceneritore di rifiuti sul territorio di Paderno Dugnano.

Tutte e tre le mozioni sono state respinte dalla maggioranza. PDL e Lega hanno invece approvato un proprio ordine del giorno (allegato) che, nascondendosi dietro le competenze della Regione, ribadisce nuovamente la necessità di nuovi impianti, senza esplicitare perché, dove e quando.

La battaglia per impedire la costruzione di nuovi inceneritori non è ancora conclusa. Come è avvenuto fino ad oggi, sarà di fondamentale importanza la partecipazione dei cittadini per dimostrare dannosità e inutilità di altri impianti sul territorio provinciale e non solo.

Oltre ai testi delle mozioni, qui sotto vi mando anche il mio comunicato relativo alla discussione del consiglio. Nel frattempo come gruppo consiliare restiamo a totale disposizione per ogni chiarimento e informazione.

Un caro saluto.

Massimo Gatti

----------
COMUNICATO STAMPA

Inceneritori, Massimo Gatti: "Podestà la smetta di prendere in giro i cittadini!"<http://massimogatti.wordpress.com/...>

Milano, 9 settembre 2010. Il capogruppo in Provincia di Milano per Lista civica un'Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, intervenendo durante il Consiglio provinciale di oggi pomeriggio nel quale si sono discusse tre mozioni, presentate dall'opposizione, contro l'allargamento dell'inceneritore di Trezzo d'Adda e contro la costruzione di nuovi inceneritori nel Parco sud e a Paderno Dugnano, ha dichiarato:

"Oggi parliamo di rifiuti in Consiglio solo per l'ostinata volontà dell'opposizione e grazie anche alla mobilitazione continua e competente dei cittadini che hanno portato proposte significative e responsabili, senza dimenticare i pronunciamenti all'unanimità di amministratori locali, di centro sinistra ma anche di centro destra. E' vergognoso che PDL e Lega, votando contro le nostre mozioni, ancora una volta, rispondano senza entrare nel merito e si nascondono dietro le competenze di Regione Lombardia pur di non assumersi le proprie responsabilità. Abbiamo sentito una risposta evasiva da parte del Presidente Podestà e abbiamo ricevuto solo a seduta iniziata un ordine del giorno striminzito nonostante avessimo più volte già affrontato il tema in diverse commissioni. Mi chiedo perché PDL e Lega insistano sulla necessità di costruire nuovi inceneritori dannosi per la salute dei cittadini e, soprattutto, assolutamente inutili. Forse sfugge loro che ci sono già ben 11 inceneritori in Lombardia, 4 dei quali nel territorio della Provincia di Milano? Perché il centrodestra non vuole prendere atto dell'inutilità di nuovi impianti e non vuole ascoltare le voci che vengono dai territori unanimemente contrari a nuovi inceneritori? A Milano, questa estate, ci sono state addirittura alcune giornate di fermo degli impianti per mancanza di rifiuti da smaltire, ma allora perché tutta questa ansia di costruirne nuovi? Forse PDL e Lega puntano a sostituire la "splendida" avventura delle bonifiche con il nuovo business degli inceneritori che mira a importare rifiuti unicamente con lo scopo di fare affari? Il centrodestra non scappi innanzi alle proprie responsabilità. Vengano nei territori a dire le cose come stanno, e cioè che vogliono costruire nuovi inceneritori, e la smettano di prendere in giro i cittadini!"

------------------------------------------------------
Segreteria Gruppo Consiliare
Lista Civica Un'Altra Provincia
Partito della Rifondazione Comunista
Partito dei Comunisti Italiani
Provincia di Milano
Via Vivaio, 1 - 20122 Milano
tel. 02.77402614 - fax 02.794687
gattialtraprovincia@gmail.com>
http://massimogatti.wordpress.com
In risposta al messaggio di Antonella Fachin inserito il 9 Set 2010 - 08:54
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]