.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 151 ospiti collegati
.: Sindaco Moratti e Ministro La Russa ringraziano Comandante Stella per operazione "strade sicure"
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Mercoledì, 3 Giugno, 2009 - 09:28
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

OGGI ALLE ORE 15 IL SINDACO MORATTI E MINISTRO LA RUSSA RINGRAZIANO COMANDANTE STELLA PER OPERAZIONE "STRADE SICURE"

Milano, 3 giugno 2009 - Oggi, mercoledì 3 giugno, alle ore 15, nel Cortile d'Onore di Palazzo Marino, il Sindaco Letizia Moratti e il Ministro della Difesa Ignazio La Russa ringraziano il Comandante Stella per l'operazione "Strade Sicure" e consegnano il riconoscimento della Città di Milano ai militari del Raggruppamento Milano dell'operazione "Strade Sicure".
Sarà presente il vice Sindaco Riccardo De Corato.

P.S.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

SICUREZZA. MORATTI: “TEMA FONDAMENTALE PER IL BENESSERE DELLE PERSONE”

Milano, 3 giugno 2009 – “Il tema della sicurezza è prioritario per i cittadini. Per questo ringrazio tutte le Forze dell'Ordine che collaborano per aumentarla”.

L’ha dichiarato il Sindaco di Milano Letizia Moratti che questo pomeriggio a Palazzo Marino ha consegnato un riconoscimento ai militari del Raggruppamento Milano per l'operazione Strade Sicure. Il Sindaco Moratti, alla presenza del Ministro della Difesa Ignazio La Russa, ha espresso un sentito ringraziamento al Colonnello Vincenzo Stella, che ha comandato l’operazione, e a tutti i militari che hanno prestato servizio in città collaborando con le Forze dell’Ordine per rendere Milano più sicura e più vivibile.

“Il pattugliamento a piedi, soprattutto nelle ore notturne - ha spiegato Letizia Moratti -, dà la possibilità ai cittadini di vedere la vostra presenza e sentirsi più sicuri. Questa modalità di impiego delle Forze dell'Ordine in città è fondamentale”.

Il Sindaco ha poi ricordato i risultati ottenuti con la collaborazione con il Ministero della Difesa: grazie ai 436 militari che hanno lavorato e stanno lavorando per Milano, le zone pattugliate sono passate da dodici a ventuno e i reati sono diminuiti del 40%.

“La presenza dei militari è stata molto apprezzata dai cittadini per la sua efficacia, soprattutto in chiave preventiva – ha proseguito il Sindaco –. Sono dunque soddisfatta per la proroga e l’aumento dei militari”.

Questa posizione è stata condivisa e ribadita dal Ministro La Russa, secondo cui “il risultato principale dell’operazione Strade Sicure sta nella prevenzione”. Il Ministro ha anche rinnovato l'intenzione di aumentare il numero di militari impegnati nelle città a 4 mila unità e di raddoppiare il numero di pattuglie.

“A Milano, da agosto a maggio, le pattuglie sono state 10.062 con 17.426 persone identificate, di cui 9.215 stranieri – ha dichiarato La Russa -. Ottanta le persone arrestate, di cui 64 straniere, 57 le perquisizioni effettuate e 3.370 i veicoli controllati”. Per il Ministro questi dati “smentiscono chi temeva che la presenza dei militari potesse costituire una militarizzazione della città”.

“Dobbiamo mantenere e rafforzare i risultati ottenuti. La battaglia per la legalità sarà vinta tenendo alta l’attenzione e investendo sulla sicurezza, come sta facendo il Governo. Sarà vinta – ha concluso il Sindaco - a vantaggio dei cittadini e di tutte le persone oneste e perbene, non solo i milanesi, non solo gli italiani, ma anche gli immigrati regolari che sono qui per lavorare e per cercare una vita migliore”.
Dove:
Cortile d'Onore di Palazzo Marino.
Quando:
Mercoledì 3 Giugno - 14:00