.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 194 ospiti collegati

.: Eventi

« Aprile 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Stefano Pillitteri
Giovedì, 13 Aprile, 2006 - 09:36

elezioni politiche 2006

personalmente ritengo che il risultato di forza italia e di tutta la c.d.l. alle elezioni politiche  costituisca un'innegabile e clamorosa vittoria politica. In un solo colpo é stata spazzata via tutta la mistica (alquanto mistificatoria) di un'italia che chiedeva a gran voce il cambiamento incarnato in Romano Prodi. E con lei quella del "partito di plastica". Per mesi, e non senza arroganza, si é celebrato, a sinistra, il rito della propria inevitabile e palingenetica vittoria. E invece solo una percentuale dello zero virgola zero divide i due schieramenti, Forza Italia rimane il primo partito e DS e Margherita incassano una sonora sconfitta.     

è certamente un risultato superiore alle attese, ma parlare di vittoria mi sembra un po' eccessivo. A meno che i conteggi non ribaltino i risultati. O no?

Commento di lavinia s. inserito Sab, 15/04/2006 17:39

Certa della Tua fedeltà al motto
videant consules ne quid Res Publica capiat detrimenti

Commento di Cinzia Sarni inserito Sab, 06/05/2006 13:44