.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 115 ospiti collegati
.: Discussione: Expo 2015: Moratti propone a Consiglio Comunale modifica regolamento per usare Palazzo Reale

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 14 Maggio 2009 - 17:54
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

EXPO 2015
. MORATTI PROPONE AL CONSIGLIO COMUNALE MODIFICA REGOLAMENTO PER USARE PALAZZO REALE

Milano, 14 maggio 2009 - Una modifica al Regolamento comunale che dal 1998 impone al Comune di non dare gratuitamente a terzi beni del proprio patrimonio immobiliare, e nello stesso tempo una ricerca per trovare anche altri uffici da proporre alla Società Expo 2015.
E' questa la proposta a cui sta lavorando il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, per definire insieme alla Direzione Generale un'ipotesi da sottoporre all'approvazione del Consiglio nei prossimi giorni.
Nel frattempo il Sindaco ha verificato con l'Amministratore Delegato di Expo 2015, Lucio Stanca, le reali esigenze della Società per quanto riguarda la propria sede di rappresentanza.
Cosciente, infatti, delle necessità della Società operativa di Expo 2015, e volendo fare fino in fondo tutto quanto di propria competenza per permettere al management di Expo di operare al meglio, il Sindaco ha avviato un percorso che si muove su due direttrici.
Da un lato il Sindaco si è attivato per proporre al Consiglio di modificare il Regolamento comunale nella parte che riguarda la valorizzazione del patrimonio immobiliare. In particolare in riferimento alla Delibera del Consiglio comunale 36/1998, che determina i criteri per l'assegnazione in locazione di immobili di proprietà comunale ad associazioni senza fini di lucro.
Sull'altro fronte, a seguito di un confronto con Lucio Stanca, Letizia Moratti si è mossa per cercare altre soluzioni di uffici in grado di rispondere alle necessità operative della Società Expo.