.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 72 ospiti collegati
.: Discussione: Sempione, class action contro la movida

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 6 Set 2010 - 11:20
accedi per inviare commenti

Da milano.corriere.it:

Controlli In arrivo anche i dati su Navigli, corso Como, Brera e Colonne di San Lorenzo

Movida, rumore due volte oltre i limiti

Arco della Pace, le perizie confermano le accuse della Procura. Una denuncia al giorno contro i decibel

MILANO - «I livelli di rumorosità notturna nella zona dell'Arco della Pace superano abbondantemente i limiti di legge». Ignorano la soglia di 50 decibel, sfondano il tetto di 70. La relazione dell'Arpa (Agenzia regionale protezione ambientale) è arrivata in Procura, certifica ciò che i comitati dei residenti denunciano da tempo, appesantisce il fascicolo sulla movida sregolata e aggrava la posizione del sindaco. Letizia Moratti è sotto inchiesta, da gennaio, accusata da un esposto dell'associazione ProArcoSempione. Due i filoni d'indagine: l'inerzia del Comune nel contenere i decibel e la mancata adozione del piano di zonizzazione acustica della città.
Nel silenzio della politica - Milano aspetta la mappatura da dodici anni, la delibera è stata approvata solo in prima lettura dal consiglio comunale il 20 luglio 2009 e poi dimenticata - si fanno sentire i comitati. Ogni giorno presentano in Procura un esposto o una querela per disturbo della quiete pubblica; reclamano controlli nei quartieri del divertimento; invocano una moratoria all'apertura di locali, bar e ristoranti. All'Arco della Pace se ne contano 25 in un raggio di cinquecento metri.

La stretta sul commercio è stata annunciata
da Palazzo Marino: è allo studio da tre anni, arriverà. La task force Comune-Arpa-Epam avrebbe invece dovuto attaccare il lavoro a giugno, poi a luglio, e ancora non si vede: «La bozza di convenzione è pronta», fanno sapere da Palazzo Marino, ma il progetto si è arenato in un'estate di burocrazia e avvisi di garanzia spediti al mondo delle discoteche. Nell'accordo, i commercianti avrebbero dovuto acquistare quattro centraline gsm per l'analisi dei decibel (costo 50-60 mila euro) e consegnarle in comodato d'uso a vigili urbani, Annonaria e Arpa: «Ormai - dicono da più parti - se ne riparla l'anno prossimo».

Intanto, l'Arpa fa da sé.
Questo weekend ha installato un fonometro su un balcone di Ripa di Porta Ticinese, sul Naviglio Grande, e nei prossimi giorni invierà i tecnici in altre tre zone calde della movida, corso Como, Brera e Colonne di San Lorenzo. «La situazione è invivibile. Lo struscio, i concerti e, a notte fonda, i mezzi dell'Amsa che spazzano l'isola pedonale... Prima delle 4 non si dorme e la domenica, una volta al mese, ci tocca il mercato dell'antiquariato», racconta Ana Brala, portavoce della Ripa (il fonometro è stato sul suo balcone negli ultimi tre giorni).

Microfono aperto sulla musica diffusa dai locali
e sul chiacchiericcio da marciapiedi. La campagna di rilevazioni all'Arco della Pace è stata concordata dall'Arpa con la magistratura e i risultati già inviati ai procuratori Giulio Benedetti e Nicola Cerrato (coordinatore del pool anti-rumori), titolari dell'indagine sull'inquinamento acustico. A luglio, pressato dall'inchiesta, il Comune ha istituito una Zona a traffico limitato serale nell'ultimo tratto di corso Sempione e nel semicerchio attorno all'Arco. Obiettivo: evitare l'assedio nelle strade della movida e impedire la sosta selvaggia. «Poco è cambiato», sostiene Madela Canepa, portavoce del comitato ProArcoSempione. O, meglio: il traffico c'è, ma si ferma alle porte della Ztl. Le raccolte di firme, adesso, girano tra gli abitanti di via Gherardini, via Canova, via Melzi d'Eril e via Cesariano.

Armando Stella
06 settembre 2010

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 9 Mar 2009 - 14:27
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]