.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 42 ospiti collegati

.: Eventi

« Novembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
.: Giovanni Bozzetti
Inserito da Giovanni Bozzetti il Gio, 23/03/2006 - 16:11
La mia lista:
Alleanza Nazionale
Simbolo lista:
Giovanni Bozzetti
Dove mi candido:
Consiglio Comunale
Foto Candidato:
Giovanni Bozzetti
Io in breve:

Sono nato a Soresina (Cr) il 6 aprile 1967, ma vivo a Milano da pochi mesi dopo la mia nascita.
Sono appassionato di cinema e pratico tutti gli sport, tra cui specialmente calcio, tennis e sci quando riesco a liberarmi dalla mia attività lavorativa istituzionale.
Lavoro in due aziende di famiglia, sono Assessore del Comune di Milano e dirigente nazionale di Alleanza Nazionale.

Cosa ho fatto finora nella vita:
Nato a Soresina (Cr) il 6 aprile 1967, ho conseguito la maturità scientifica presso l’Istituto Gonzaga di Milano nel luglio 1986. Mi sono laureato a pieni voti in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel dicembre 1992 con specializzazione in “Gestione ed Amministrazione Aziendale”. Ho assolto il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, esperienza che ha contribuito alla mia formazione e che mi ha particolarmente coinvolto, tanto che nel novembre 1994 ho fondato la Sezione di Segrate dell’Associazione Nazionale Carabinieri divenendone presidente e ricoprendo ancora oggi, dopo ulteriore rinnovo, l’incarico.
Nel giugno 1993 sono stato nominato Coordinatore per la provincia di Milano dell’Associazione Nazionale Carabinieri, mentre nel dicembre 2000 ho fondato la Federazione Provinciale dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Nuclei Volontariato.
Dal febbraio 1993 lavoro e sono socio in aziende di famiglia nel settore ambientale ed elettromeccanico, dove, prima dell’impegno come amministratore di Milano, ho  ricoperto l’incarico di direttore generale.
Nel giugno 1996 sono stato eletto Consigliere Comunale di Segrate, dimettendomi dopo pochi giorni per assumere  l’incarico di Vice Sindaco fino alla scadenza del mandato amministrativo nell’aprile 2000.
Sono stato successivamente rieletto consigliere comunale e riconfermato Vice Sindaco sino al luglio 2001 quando sono stato chiamato all’incarico amministrativo di Milano.
Nei 5 anni di mandato di Vice Sindaco di Segrate mi sono state affidate le deleghe ad Ambiente, Sicurezza, Viabilità e sono stato  consigliere nazionale dell’A.N.C.A.I. (Associazione Nazionale Comuni Aeroportuali Italiana).
Dal dicembre 1999 e sino al gennaio 2002 ho ricoperto l’incarico di consigliere d’amministrazione A.R.P.A. Lombardia e dall’Ottobre 2000 sono membro del Dipartimento Ambiente ed Energia – ANCI Lombardia.
Dal giugno 2001 ricopro l’incarico di assessore del Comune di Milano con delega alla Moda – Turismo - Tempo Libero – Fiera e Avvocatura, dall’aprile 2005 la delega è stata integrata con Marketing Urbano - Relazioni Internazionali – Gemellaggi e Cooperazione.
Nel giugno 2002 sono stato nominato responsabile nazionale per lo sport dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).
Sono socio dell’A.N.C.A. (Associazione Nazionale Consulenti Ambientali), dell’A.A.A. (Associazione Analisti Ambientali) e dell’U.C.I.D. (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti).
Sono membro dell’Assemblea Nazionale e del Coordinamento Regionale di Alleanza Nazionale.

Vi spiego perchè mi candido:
Sin dal primo giorno in cui ho assunto la responsabilità di Assessore del Comune di Milano ho cercato di infondere nei cittadini un forte sentimento di amore per la nostra città.
Basta con l'autolesionismo, con l'autocommiserazione, con la "moda" un po' snob un po' disfattista volta a denigrare la città, a considerarne ed enfatizzarne anche le criticità.
Certo i problemi ci sono e bisogna risolverli con determinazione,  ma dobbiamo anche avere la capacità di guardare oltre, di valorizzare le nostre molteplici eccellenze, di comunicarle con forza ed entusiasmo, di ritrovare l'orgoglio di essere cittadini di questa città.
Dobbiamo conoscere di più Milano, apprezzarla e considerarla così come è apprezzata e considerata all'estero, dove è ritenuta una delle città europee più straordinarie e affascinanti.
Dobbiamo conoscere e valorizzare insieme le nostre eccellenze: il design, la moda, la Fiera, la Scala, il Sistema universitario e la ricerca, i musei e le mostre, i teatri e la musica, l'editoria, lo sport, le riqualificazioni urbanistiche, l'economia e la finanza, la Milano notturna, l'artigianato, il sistema aeroportuale, lo shopping...e altro ancora.
Ritroviamo tutti insieme la voglia di amare davvero Milano, la nostra irrinunciabile Milano, città dai mille volti e dalle mille anime. Se riusciremo a diffondere con passione questo intenso sentimento di amore per la città sono certo che ci saranno anche meno vergognosi imbrattatori di muri e meno incivili che utilizzano le strade come una discarica a cielo aperto. Perchè più amore per la propria città significa più rispetto per le persone e cura per le cose; quindi più decoro e bellezza per Milano.
Questa è una vera e propria svolta culturale da imprimere alla città. Proviamoci tutti insieme, al di fuori di schematismi o appartenenze partitiche ma con grande entusiasmo, passione e amore per la nostra cara Milano. Tutti insieme potremo così rendere Milano più bella, più accogliente, più vivibile, più internazionale. Ho 38 anni e amo Milano, non perdendo mai occasione di dirlo. Come me, ci sono tanti altri giovani, adulti e anziani che vogliono urlare con forza il loro amore autentico, non strumentale e non occasionale, per Milano.
Il mio impegno è dar loro voce e motivazioni.
E-Mail Candidato:
bozzetti.giovanni@virgilio.it