.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 61 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Mercoledì, 28 Gennaio, 2009 - 17:10

servizio bike sharing e presenza postazioni in zona periferica

Milano, 29 gennaio 2009

Alla c.a.

Dell'Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano;

Del Settore alla Mobilità del Comune di Milano;

Della Commissione Territorio del Consiglio di Zona 4 di Milano

Interrogazione: servizio bike sharing e presenza postazioni in zona periferica

Considerato che

il 6 dicembre ha dato avvio il servizio bike sharing, ossia la possibilità degli utenti di poter disporre, attraverso abbonamento, dell'utilizzo di un mezzo ciclistico per potersi muovere all'interno della città

si evidenzia

nel progetto approntato e attuato la realizzazione di un parco bici di 800 veicoli a raggi e 65 rastrelliere dislocate all’interno della cerchia dei Bastioni, tutte in prossimità di fermate di bus, tram e metro il servizio propone al momento solo un abbonamento annuale da 25 euro, che si potrà acquistare fino alla fine di febbraio

si precisa

che le iscrizioni si possono fare via Internet, all’indirizzo www. bikemi. it, oppure andando in uno degli Atm point delle stazioni della metro di Duomo, Cadorna, Centrale, Loreto e Romolo. Ma da gennaio dovrebbero essere attivati anche gli abbonamenti giornalieri, a due euro, e settimanali, a sei euro

si chiede

  • All'Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano, i criteri individuati per collocare le diverse postazioni del servizio, ossia le rastrelliere da cui poter prelevare la bicicletta nell'ambito del bike sharing, mentre si riscontrano esigenze diverse da parte di residenti in zone periferiche di volere usufruire del servizio in prossimità della zona di abitazione, apponendo rastrelliere e postazioni in prossimità di fermate delle metropolitane anche nelle zone periferiche;

  • allo stesso assessorato alla Mobilità del Comune di Milano se si intende dare avvio a un'estensione che risulta necessaria delle postazioni delle rastrelliere in zone e ambiti che sono siti oltre alla zona centrale, quella delimitata dai Bastioni, e di individuare modalità e procedure per un aumento delle biciclette in dotazione al servizio, forti del fatto che le richieste di abbonamento sono in progressivo aumento;

  • allo stesso Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano se si intende promuovere l'intermodalità, ossia il sistema che garantisce una possibilità di maggiore scambiabilità tra l'utilizzo della bicicletta e l'utilizzo dei mezzi pubblici di superficie e sotterranei

Alessandro Rizzo

Consigliere Lista Uniti con Dario Fo – Gruppo La Sinistra

Consiglio di Zona 4 Milano