.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 14 ospiti collegati
.: Discussione: Lotta all'inquinamento - Croci: "Il Comune fa la sua parte"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 29 Gen 2010 - 22:46
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Il solo blocco del traffico per 1 sola domenica dalle 10 alle 18, solo a Milano e Monza, è RIDICOLO: come se volessimo svuotare una vasca da bagno prelevando un solo cucchiaino d'acqua!!!

Un po' di controinformazione per sapere come stanno veramente le cose: pubblico la nota di GAS, l'associazione Genitori Anti Smog.

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliere di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
Skype: Antonella Fachin
Facebook: Antonella Fachin
----------------------------------------------------

Il Presidente della Regione Formigoni ieri ha detto: "non siamo mica baluba, non siamo affatto la maglia nera dell'Europa rispetto all'inquinamento: sia Londra che Parigi hanno livelli di inquinamento superiori al nostro" (Corriere online 28.1.2010).

Informiamo i cittadini milanesi che i dati dell'Agenzia Europea per l'Ambiente (EEA) dicono esattamente il contrario.

http://dataservice.eea.europa.eu/map/airview/


I grafici dell'EEA che alleghiamo indicano per le stazioni di fondo di misurazione del PM10 di Londra -  Parigi - Milano i seguenti dati sui giorni di superamento del limite di 50 mg/m3:

LONDRA: dal 2004 non ha mai superato i 50 mg/m3 più di 40 volte all'anno

PARIGI: dal 2004  non ha mai superato i 50 mg/m3 più di 40 volte all'anno

MILANO: dal 2004 ha sempre superato i 50 mg/m3 più di 100 volte all'anno con punte di più di 160 volte all'anno e oltre.

E i termini del paragone fra queste tre città europee non sono cambiati per gli anni successivi al 2007, non ancora inseriti nei rapporti dell'Agenzia Europea per l'Ambiente, come dimostrano i dati delle reti di monitoraggio di LONDON AIR QUALITY NETWORK e AIRPARIF e ARPA LOMBARDIA.

Formigoni ieri ha anche dichiarato "La Regione negli ultimi anni ha distribuito 104 milioni di euro in incentivi per cambiare la macchina e quindi per diminuire l'inquinamento".

Ma cosa ha fatto la Regione in questi anni per consentire ai lombardi di lasciare a casa l'auto, di usare treni decenti, efficienti e trasporti realmente sostenibili?

Basta con l'utilizzo incontrollato e la mistificazioni dei dati!

VI ASPETTIAMO SABATO ALLE 10,30 PER UN MINUTO DI TOSSE DAVANTI A PALAZZO MARINO

SEGUIRA' UN MINUTO DI RISATE PER IL CORAGGIO DIMOSTRATO DAI NOSTRI AMMINISTRATORI NELL'AFFRONTARE LA GRAVE CRISI AMBIENTALE CHE SI PROTRAE DA ANNI E NEL PROTEGGERE LA SALUTE DEI LORO CONCITTADINI

In allegato: dati dell'Agenzia Europea per l'Ambiente (EEA)

Elena Sisti

Gentitori AntiSmog

Allegato Descrizione Punteggio
Dati città.pdf
220.3 KB
0
Vota l'allegato
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 29 Gen 2010 - 22:13
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]