.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 30 ospiti collegati
.: Discussione: Palazzo Marino: ancora rimpasti?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 22 Giu 2010 - 15:38
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

IL NUOVO ASSESSORE MORELLI: “INCONTRERO' I CITTADINI, PER DARE VOCE ALL’IDENTITA' DEL TERRITORIO”

Milano, 22 giugno 2010 - “Un Assessorato aperto ai cittadini per dare voce all’identità del territorio, dalle periferie al centro”. Ha esordito così questo pomeriggio, in Consiglio comunale, il nuovo assessore al Turismo, Marketing territoriale e Identità Alessandro Morelli che ha ricevuto le deleghe dal Sindaco Letizia Moratti venerdì scorso. 

“Sono orgoglioso di poter contribuire con il mio operato alla valorizzazione e promozione del territorio milanese in chiave turistica – ha detto Morelli - , continuando nel segno di quanto già posto in essere in questi anni, ma con una particolare attenzione alle esigenze dei giovani, proponendo una città sempre più attraente anche per gli stessi milanesi”.

“Tra gli obbiettivi – ha aggiunto - la valorizzazione e la riqualificazione, non più procrastinabile, della Darsena e dell’intera zona dei Navigli intesi come fulcro di socialità e fondamentale attrazione turistica in chiave Expo 2015”. “Altro tema sarà la rivalutazione delle bellezze nascoste o poco conosciute dei quartieri; è importante infatti che i giovani incomincino a riscoprire la storia della nostra Milano e dei luoghi in cui vivono”.

“Una promozione della città – ha concluso Morelli – che non può esimersi dal valorizzare quel  grande patrimonio di verde e di cultura rappresentato dalle tante cascine presenti a Milano, un simbolo ormai appannato delle nostre radici che deve ritrovare una nuova e più forte identità, capace di catalizzare l’interesse dei turisti oltre che dei tanti cittadini oggi sempre più attenti a ritrovare un dialogo diretto con la natura e il territorio”. 

Il neo assessore al Turismo, classe 1977, dopo il diploma in agraria ha iniziato la sua carriera politica nelle sezioni della Lega Nord; nel 1997 è stato eletto al Consiglio di zona 15. Dal 1999 è consigliere di zona 5 dove ha ricoperto la carica di presidente della commissione cultura, sport e giovani. Il suo impegno è rivolto in particolare alle esigenze dei giovani e dell’associazionismo.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 22 Giu 2010 - 11:43
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]