.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 103 ospiti collegati
.: Discussione: Machiachini, 429 nuovi posti auto per la M3

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 19 Dic 2008 - 11:42
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Dal sito Web del comune di Milano:

Mobilità sostenibile

Machiachini, 429 nuovi posti auto per la M3

Croci:"Con l’apertura del nuovo parcheggio di interscambio a Maciachini si favorisce l’uso della metropolitana per chi arriva a Milano da Nord"

Milano, 18 dicembre 2008 - “Con l’apertura del nuovo parcheggio di interscambio a Maciachini si favorisce l’uso della metropolitana per chi arriva a Milano da Nord”. Lo ha detto l’assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente Edoardo Croci all’inaugurazione della nuova struttura per la sosta.

“Il Comune – ha aggiunto l'assessore - intende raddoppiare entro il 2015 il numero dei parcheggi e dei posti disponibili per favorire l’uso del mezzo pubblico per circolare in città. Lo sviluppo dei parcheggi di interscambio si inserisce nel quadro delle misure adottate dal Comune per favorire la mobilità sostenibile e l’ambiente. La realizzazione del parcheggio – ha concluso Croci - è stata anche l’occasione per riqualificare l’area soprastante, con la creazione di uno spazio verde per i bambini a cui possono accedere anche gli alunni della vicina scuola”.
“Un parcheggio che vale doppio - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici e Infrastrutture Bruno Simini - perché gli oltre quattrocento nuovi posti auto serviranno a lasciare l’auto in sicurezza, evitando la sosta selvaggia con auto in doppia fila o sui passi carrai, e saranno nel contempo utili anche per tutti i pendolari che devono raggiungere il centro con la metropolitana. Un modo quindi per incentivare l’uso dei mezzi pubblici, alleggerire il traffico e aumentare la qualità della vita e dell’aria”.
All’inaugurazione erano presenti assieme all’assessore Croci, il Presidente di Metropolitana Milanese Lanfranco Senn e il Presidente di ATM Elio Catania. Il parcheggio è stato infatti realizzato da Mm e sarà gestito da ATM.

Con il nuovo posteggio di Maciachini salgono a 19 i parcheggi di interscambio del Comune, per un’offerta complessiva di 16.468 posti auto.

"Siamo molto felici di consegnare alla città un altro parcheggio di corrispondenza Il progetto comprende - ha dichiarato il Presidente Senn – oltre alle nuove strutture, anche la riqualificazione di aree al verde con la piantumazione di 300 piante e la realizzazione di un campo giochi per bambini. Questo significa offrire non solo un servizio di parcheggio, ma anche più vivibilità alla zona”.
“Il nuovo posteggio di Maciachini è integrato con il sistema di tutti i parcheggi milanesi gestiti da Atm e con il servizio di trasporto pubblico locale - ha precisato il Presidente Catania –. Sta prendendo sempre più corpo il sistema della mobilità sostenibile milanese, un disegno fatto di tanti tasselli, dal trasporto pubblico al car sharing al bike sharing che si sta strutturando passo dopo passo”.
Il parcheggio Maciachini è una struttura di due piani interrati, con 429 posti auto, 39 dei quali - quelli in prossimità delle scale e dell’infoPark - destinati ai disabili e alle donne. Sarà aperto dalle 6.00 del mattino alla 1 di notte, 365 giorni all’anno. La struttura consente l’interscambio del traffico pendolare proveniente dal bacino nord milanese con la linea 3 della metropolitana che fa capolinea proprio in piazzale Maciachini. Le tariffe, come quelle di tutti i parcheggi di interscambio milanesi, sono particolarmente convenienti, sia per i clienti abbonati (abbonamento settimanale 6,20 euro), che per gli occasionali (minimo 1 euro fino a 4 ore – massimo 2,10 euro per tutto il giorno).
L’area adiacente al parcheggio è stata in parte riqualificata con la creazione di uno spazio verde attrezzato con giochi per bambini, la piantumazione di 300 alberi di alto fusto e il potenziamento dell’ illuminazione circostante. E’ inoltre prevista anche la realizzazione di un piccolo punto di ristoro e di un’ edicola all’ingresso/uscita pedonale del parcheggio.
I costi della struttura e delle opere di riqualificazione ammontano complessivamente a circa 8.500.000 euro (iva esclusa).

Nei primi mesi del 2009 saranno aperti anche i parcheggi Palizzi – Certosa (FNM), di 380 posti, e piazzale Lodi (M3) di 70. E’ di prossima apertura anche il parcheggio a raso di interscambio con la Tramvia nord, di via Ornato che metterà a disposizione altri 320 posti. Entro i primi mesi del 2009 i parcheggi di interscambio saranno quindi 22, con 17.238 posti.
Nel medio periodo, il Comune ha in programma la realizzazione di altri 11 parcheggi di interscambio, per un totale di circa 10.000 nuovi posti auto. Di questi, sono già in fase di progettazione o appalto quelli di piazzale Abbiategrasso (M2 – 800 posti), Comasina (M3 – 2100 posti) e Rho Fiera (M1 – 900 posti per la prima fase).
Parallelamente l’Amministrazione cittadina sta collaborando con le Ferrovie dello Stato per la realizzazione di parcheggi di interscambio lungo le direttrici di accesso a Milano.