.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 36 ospiti collegati
.: Discussione: Sant'Ambrogio 2008 - responsabilità e dialogo: una nuova alleanza per Milano

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Germana Pisa

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Germana Pisa il 9 Dic 2008 - 17:10
accedi per inviare commenti
E' certamente vero che il discorso del cardinale contiene un richiamo alla responsabilità - come insistentemente dice Moratti - ma il vero richiamo contenuto nel documento del Cardinale - grandioso, importante, che parla a laici e a cristiani - ...il richiamo principale è quello al 'dialogo'. E dialogo vuol dire aprirsi vicendevolmente, le istituzioni con la città nelle sue componenti; anche e soprattutto le piu' deboli. Dialogo di noi singolarmente e reciprocamente, comprensione, rispetto per tutti, che vuol dire anche dare testimonianza di questo rispetto consentendo ai cittadini di altra religione di poter praticare la loro religione... Dice poi il cardinale: che non si creino enclavi chiuse...Il documento tocca moltissimi punti - ne ho scritto anche in retecittadinimilano, il doc. mi ha emozionato, e mi hanno reso furiosa le reazioni di rappresentanti delle istituzioni....Che VERGOGNA
e, assieme alle citazioni soprattutto delle parole di S.Ambrogio, (non solo citazioni squisitamente religiose, ma riferentesi all'impegno civile) parla con grande rispetto e amore della città e dei suoi abitanti mostrando di conoscere le dinamiche che percorrono la città, mostrando speranza, rispetto per il ruolo di Milano, che ha avuto e che avrà. E in questo senso, rileva come la Expo sarà una occasione importante, anche di dialogo delle istituzioni con la città. (Mi viene in mente che qui su partecipaMi c'è questa occasione di dialogo e Lei signora e' veramente una delle poche rappresentanti delle istituzioni che approfittano di questa occasione, e La ringrazio...)
Tornando alle parole di Moratti, la' dove richiama il cardinale, ha mostrato di non avere ben letto l'omelia. Nella migliore delle ipotesi. Nella migliore delle ipotesi sono riduttivi - a dir poco - i riferimenti al cardinale...

Qui di seguito il link di un commento ai commenti dei politici al discorso del cardinale 

In risposta al messaggio di Francesca Zajczyk inserito il 7 Dic 2008 - 16:11
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]