.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 106 ospiti collegati
.: Consiglio Comunale 01/12/2008: il bilancio in Consiglio
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Lunedì, 1 Dicembre, 2008 - 10:32
Di cosa si tratta:
Dal sito Web del Comune di Milano:

Palazzo Marino

Il bilancio in Consiglio

Palmeri: "In Aula l'assestamento 2008 per 9,6 milioni. Prosecuzione documento politiche urbanistiche"

Milano, 1° dicembre 2008 – “Oggi, al termine degli interventi liberi dei consiglieri, l’Aula inizierà l’esame della delibera di assestamento di Bilancio per l’esercizio 2008, con l’integrazione del programma triennale delle opere pubbliche 2008-2010 e dell’elenco annuale 2008. Al contrario del riequilibrio di bilancio di settembre, si tratta qui di un provvedimento non obbligatorio per legge: l’entità della manovra è quest’anno di 9,6 milioni di euro e questa variazione apportata al bilancio 2008 è contenuta nei limiti della Legge Finanziaria e rispetta il Patto di Stabilità. La seduta proseguirà poi con la trattazione degli 86 emendamenti residuati, su 101 depositati, alla revisione del documento di inquadramento delle politiche urbanistiche. Entrambi gli argomenti sono in prima convocazione”.
Lo ha anticipato il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri, sottolineando di aver convocato i lavori consiliari alle 16.30, preceduti alle 13 dalla Conferenza dei Capigruppo che stabilirà il programma della settimana.
 
Il Presidente Palmeri ha ricordato inoltre che rimane nel programma dei lavori di domani anche la costituzione della Misef, l’Azienda speciale per la gestione integrata dei servizi cimiteriali, obitoriali e di cremazione, precisando: “Data la quantità di argomenti che la precedono, non credo che potrà essere esaminata dall’Aula né lunedì né nella seduta successiva”.

P.S.

Dal sito Web del Comune di Milano:

Attività istituzionale

In Consiglio l'assestamento 2008

Il vice Sindaco De Corato ha illustrato in Aula la delibera della Giunta. La manovra sarà di 9,6 milioni di euro e prevede maggiori stanziamenti per cultura, sport e tempo libero

Milano, 1° dicembre 2008 – “La manovra di assestamento presentata oggi al Consiglio comunale darà maggiori servizi ai cittadini. I 9,6 milioni di euro che andranno a incrementare la spesa corrente, infatti, comporteranno maggiori stanziamenti soprattutto per cultura, sport e tempo libero”

Lo dichiara il vice Sindaco Riccardo De Corato che in Consiglio comunale ha illustrato la delibera di assestamento di Bilancio per l’esercizio 2008.

”Le variazioni al bilancio 2008 – spiega De Corato – che sono contenute nei limiti fissati dalla Finanziaria per il rispetto del Patto per la Stabilità, riguardano principalmente integrazioni ad alcuni settori. Le maggiori spese sono coperte utilizzando 4,1 milioni di euro dell’avanzo di amministrazione e con 5,5 milioni di minori uscite”.

In dettaglio, gli stanziamenti saranno così allocati:

  • Sport e Tempo libero: 900 mila euro per le manifestazioni natalizie
  • Facility management: 2 milioni di euro per spese postali per servizi ai cittadini
  • Cultura: 2,8 milioni di euro, di cui 2,6 milioni per contributi a terzi per scopi culturali e 200 mila per la realizzazione di manifestazioni;
  • Sistemi informativi: 3,9 milioni di euro per spese telefoniche.

Le direzioni centrali hanno presentato richieste di integrazione degli stanziamenti che in parte si riferiscono a spese correlate a finanziamenti di entrata e in parte sono state compensate con minori spese degli stessi settori. A titolo esemplificativo:

  • Famiglia, Scuola e Politiche sociali: 1,4 milioni di euro riguardano le spese per il trasporto di alunni disabili o per studenti la cui residenza risulta particolarmente disagevole per l’accesso alle sedi scolastiche di pertinenza e 1,6 milioni di euro per integrare le risorse destinate alle residenze per minori privi di sostegno famigliare,
  • Arredo, Decoro urbano e Verde: 1,2 milioni di euro si riferiscono alle spese per il servizio di igiene del suolo dell’area della Stazione Centrale,
  • Salute: 500 mila euro come integrazione dei fondi destinati ai progetti della Legge 162/1998 (disabilità grave)

“Per quanto riguarda le spese in conto capitale – prosegue De Corato – si è deciso di finanziare, utilizzando l’avanzo di amministrazione specificamente vincolato, progetti di particolare urgenza per complessivi 26.247.000 euro. Tra questi, il peso maggiore è determinato dalla realizzazione del centro internazionale della fotografia nell’area ex Ansaldo (21.346.000) e alla costruzione di un nuovo edificio da adibire a centro socio educativo per handicappati in via Anfossi (2.576.421)”.

“La delibera – aggiunge De Corato – prevede inoltre l’aggiornamento del piano triennale delle opere pubbliche 2008-2010, con l’inserimento di alcuni interventi, tra cui il risanamento dello stabile e il recupero dei sottotetti di via Solari e della cascina Case Nuove di via Paravia destinata ad alloggi di edilizia residenziale pubblica e a centro polifunzionale. L’esercizio 2008 è stato inoltre integrato con interventi di manutenzione straordinaria per l’ottenimento dei certificati di prevenzione incendi relativi agli immobili in carico alla Direzione centrale Cultura. Nell’elenco delle opere 2008 è stato inserito anche il progetto relativo alla M5 (tratta Garibaldi-Bignami) di circa 175,7 milioni di euro, in quanto viene stralciato il progetto relativo a M4 (primo tratto) di 180 milioni di euro”.

Dove:
Palazzo Marino
Quando:
Lunedì 1 Dicembre - 16:30
Sito web:
http://www.comune.milano.it/dseserver/videoconsiglio/index.html