.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 45 ospiti collegati
.: Discussione: Scuole di Via Russo: cosa deve accadere perchè qualcuno intervenga?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Laura Coletta

:Info Messaggio:
Punteggio: 10
Num.Votanti: 2
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Laura Coletta il 28 Nov 2008 - 11:06
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva
Come cittadina, come milanese, come mamma di bambini che frequentano le strutture pubbliche milanesi,
mi chiedo cosa deve accadere perché qualcuno intervenga?
Possibile che chi amministra il patrimonio edilizio non sia in grado di pianificare adeguati interventi?
Possibile che una scuola materna sia lasciata così in abbandono?
Per i 50 bambini della Scuola Materna di Via Russo 20, bambini dai 3 ai 5 anni, anni esiste un unico bagno con 4 lavandini,
ovviamente in pessimo stato: i rubinetti non chiudono (con ininterrotto spreco d'acqua), i sifoni perdono, la ceramica si sgretola, il sanitario si stacca dalle staffe...
Le foto che trovate a questo link ve lo mostreranno!
Dobbiamo aspettare che ad uno dei nostri bambini rimanga schiacciato sotto al peso del lavandino che si stacca dal muro per vedere che qualcuno seriamente risolva queste vergognose situazioni?
La grande Milano....
Se si spendessero meno soldi per convegni, catering, brochure forse si troverebbero le risorse per intervenire senza aspettare che un soffitto crolli, che un lavandino si stacchi, che qualcuno rimanga gravemente ferito, se non peggio...
Laura Coletta, una mamma stanca di vedere i propri figli trascorre le giornate in luoghi abbandonati e deprimenti, dove neanche la manutenzione ordinaria o la semplice imbiancatura dei locali è garantita.