.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 31 ospiti collegati

.: Eventi

« Febbraio 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Angelo Valdameri
Venerdì, 14 Novembre, 2008 - 15:00

Fermata MM2 Famagosta: degrado, sporcizia, spaccio

La fermata della metropolitana MM2 Famagosta è la porta di ingresso per quanti – studenti, lavoratori- entrano in città. Il panorama che loro si presenta non è dei più accoglienti: degrado e sporcizia la fanno da padrone. Sembra una terra di nessuno, poco controllata dalle FF.OO. e alla sera diventa persino pericoloso avventurarsi da soli. Rifiuti sparsi per ogni dove, muri imbrattati dai writers, venditori abusivi insistenti, puzza di urina e spacciatori ai lati della stazione.Che dire poi dei tunnel sotto piazza Maggi e che collegano la stazione della metropolitana alle linee di superficie e/o al quartiere Torretta. L’illuminazione è spesso carente perché alcuni neon sono rotti e non vengono sostituiti. La sera diventa tutto più squallido: i rifiuti si accumulano sotto le pensiline, cartacce dappertutto, lattine e vetro. Spesso ci sono risse tra sbandati che dormono sotto i portici. Anche le biglietterie spesso sono fuori uso perché scassinate per rubare i soldi. All’ATM si chiede di intervenire a ripulire questa importante stazione di interscambio e non solo quelle del centro. Alle FF.OO. un maggiore controllo soprattutto notturno così evitare situazioni che possono diventare gravi. Come consiglieri di zona di opposizione abbiamo spesso denunciato la situazione con scarsi risultati.La città dell’Expo 2015 si vede anche da questi casi che vanno risolti in tempi brevi. Il Comune deve occuparsi delle periferie non solo a parole ma facendo i fatti.
Angelo Valdameri, consigliere Lista Fo zona 6

DI SCIPIO ANNA (COMITATO ANNO ZERO)

Buongiorno consigliere Cool

E' vergognoso  cio' che leggo riguardo alla fermata MM2 Famagosta Surprised

Mi consenta un appuntino veloce :

E' vero quello che lei dice riguardo al degrado ma di vero rimane solo il degrado !

Come frequentatrice del CZ6 posso asserire con tutta tranquillita' che voi consiglieri vi limitate a riferire solo i fatti poi in concreto niente! Testimone io stessa il giorno 13/11/2008 recatami in Famagosta scendevo dalla linea 95 sul ponte Maggi per poter attraversare per recarmi a prendere la linea 95 di ritorno direzione Lotto in quel mentre grande dilemma !!!!attraversare la strada per  non rischiare di essere stuprata  e rapinata sotto il sottopasso? o percorrere il sottopasso con i rischi che esso comporta ?Laughing 

Naturalmente ho optato per proseguire con la successiva 95 che mi avrebbe portata alla fermata successiva per poi ritornare indietro.

La stazione poi! Lo squallore rispecchia i borghi abbandonati del BronxSurprised

ALLORA!Caro cosigliere Valdameri non solo il Comune deve occuparsi delle periferie ma anche i consiglieri dei CZ devono fare la loro parte facendo fatti non parole !MI CHIEDO:e' stata fatta una richiesta all'ATM e al Comune con relativa diffida ad adempiere in tempi brevi o ci prendiamo i giro ?

Come consiglieri di opposizione vi limitate solo a parlarne?

Per cui la invito se qualche cosa di positivo e' stato fatto ci linki !FATTI NON OPERE DI BENE ! GRAZIELaughing

Commento di Anna Di Scipio inserito Dom, 16/11/2008 00:02

Gentile signora, probabilmente lei non sa chi i poteri dei Consigli di Zona sono pari a nulla. Noi consiglieri possiamo solo denunciare quello che accade con interrogazioni e/o mozioni che poi vengono inoltrate ai settori di competenza. In questo caso tutte le parti in causa - ATM, FF.OO., Comune, CdZ6- sono al corrente del grave degrado della fermata MM2 Famagosta. Capisco le sue critiche ma non le posso condividere in quanto è proprio grazie a chi "vive" il territorio che spesso anche se non sempre si risolvono le situazioni. Certo non possiamo farlo noi in quanto non abbiamo alcuna delega da parte dell'Amministrazione centrale. Se fosse per me ripulerei da subito tutto l'imbrattamento. Come direbbe qualcuno si fa quel che si può, non l'impossibile tantomeno i miracoli che lascio ad altri. Cordialmente Angelo Valdameri

p.s.non capisco il suo livore nei confronti di chi fa un servizio sociale speso rimettendoci di tasca propria.Se frequenta il CdZ6 ha avuto modo di capire chi sono quelli che si impegnano veramente e quelli che invece vengono a "scaldare la sedia".

Commento di Angelo Valdameri inserito Lun, 17/11/2008 09:16

Su il sole24minuti vedo scritto "2009, l'ATM rifà il trucco".

E' proprio così: interventi di facciata, per fare scena ma nella sostanza ben poco. Come una donna che si trucca e si profuma senza essersi prima lavata!

Un esempio tra mille: stazione Gambara. Da prima di Natale piove dal soffitto anzi piove forte dal soffitto.
Soluzione ATM: un bidone di plastica da 10/15 litri che nessuno svuota! Se non ci fosse la paura che a breve cada il soffitto in testa ad un passeggero (perché si sà che l'acqua scava e marcisce quello che incontra), ci sarebbe da ridere! (Ah, già che stiamo parlando d'acqua: anche l'unità esterna del condizionatore del CAF appena aperto nella stazione perde acqua sulla scala).

Un altro esempio: l' AMSA pulisce (?!?!?) le strade. I condomini puliscono (?!?!) i marciapiedi. Chi pulisce le pensiline rialzate sulle quali si aspettano gli autobus? l' ATM? Boh! fatto stà che sono sporche all'inverosimile con cumuli di mozziconi, cartacce, schifezze varie + neve, ghiaccio .... in quantità tali che nemmeno la pioggia le pulisce. Probabilmente non è ancora stato stabilito a chi compete la pulizia di questi spazi e quindi per non sbagliare non li pulisce nessuno.

Ecc... Ecc... Ecc...

Altro che trucco! qui ci vuole un bagno in acqua bollente e soda caustica!

Buon lavoro!

Commento di Liliana inserito Lun, 19/01/2009 17:15