.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 47 ospiti collegati
.: Discussione: Vogliamo un'area cani recintata in quartiere Feltre

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Roberto Pietra

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Roberto Pietra il 12 Nov 2008 - 12:14
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Buongiorno,

vedo con piacere che anche all'interno del consiglio di zona ci sono persone che si interessano di questo argomento.
Purtroppo la mancanza di recinzione delle aree attuali le rende difficilmente fruibili in quanto non è facile spiegare a un cane che può correre libero fino al bordo del prato ma lì si deve fermare e tornare indietro. Inoltre, se una persona ha paura dei cani (ho scoperto negli ultimi tempi che sono molti) si spaventa anche se il cane si ferma diligentemente sul prato senza scendere nel vialetto.
Leggendo la delibera che ha gentilmente allegato al suo messaggio di risposta, vedo che l'area di dimensioni maggiori e quindi potenzialemnte più fruibile (tra via Passo Rolle, via Feltre e il fiume Lambro) sarà priva di recinzione. Questo la rende ancora meno utilizzabile di quella attuale in quanto uno sconfinamento del cane non rischia solo di spaventare un passante ma, cosa ben più grave, di causare un incidente in quanto sia via Passo Rolle che via Feltre sono arterie di grande traffico a scorrimento piuttosto veloce. Un incidente con una macchina si risolverebbe con la morte del cane (ahimé), ma in caso di urto con una moto a morire potrebbe essere anche una persona...
Dato il numero di cani presenti nella zona, l'area adiacente al capolinea della 55 antistante via Rombon è sicuramente troppo piccola, quindi temo che l'applicazione della delibera approvata dal consiglio di zona peggiori ancora di più una situazione già precaria. Spero vivamente che questa non sia la soluzione definitiva...

Cordialmente.
In risposta al messaggio di Simone Paleari inserito il 10 Nov 2008 - 23:39
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]