.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 30 ospiti collegati
.: Discussione: Milano Expo 2015 e la definizione della sua governance: fine dell'attesa !

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 26 Nov 2008 - 22:56
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Da Milano 2.0:

Expo 2015: lunedì nascerà finalmente la SoGe, presentati statuto e atto costitutivo. Poteri molto ridotti per l'ad Paolo Glisenti
Pubblicato da Arianna, Blogosfere staff alle 17:07 in Milano cronaca

Siamo in ritardissimo, non in ritardo: in tutta fretta lunedì appuntamento dal notaio per la consegna e la firma dello statuto della SoGe, la società di gestione di Expo. Sul filo del rasoio perchè il 2 dicembre scadeva l'ultimatum del Bie.

E il 2 dicembre, che sembrava così lontano, è la data dell'assemblea generale del Bie a cui parteciperanno la Moratti, Formigoni e il ministro degli Esteri, Franco Frattini.

"Mi auguro per l'Italia che per quella data ci sia la società. Sarebbe un bel modo di presentarci come Paese all'assemblea plenaria del Bie"

Penati e la Provincia sono pronti a entrare nella SoGe ma chiedono notizie al governo

"Noi siamo pronti a entrare nella Soge, ma prima vogliamo un segnale chiaro del governo. È interessato a Expo o no? Senza un chiarimento del governo è inutile andare avanti"

Solo ieri la Moratti aveva presentato a Regione e Provincia il nuovo statuto e l'atto costitutivo della Soge.

La modifica più importante è il cambio di poteri per l'ad (Paolo Glisenti?), ecco la differenza tra prima e seconda stesura dello statuto:

prima stesura

"il cda nomina un ad, conferendogli tutti i poteri di gestione della società, fatta eccezione soltanto per le materie che, in base alla legge e al presente statuto non possono essere delegate"

seconda stesura

"il cda nomina tra i propri componenti un ad, determinando i poteri di quest'ultimo e il suo compenso previo parere favorevole del collegio sindacale"

L'ad non potrà più nominare uno o più direttori generali ma lo farà il cda (su proposta dell'ad). E sarà il cda e non l'ad a nominare uno o più direttori generali (su proposta dell'ad).

Però la Moratti non parteciperà al consiglio comunale di giovedì sull'Expo, come lamenta il capo dell'opposizione Majorino dalle pagine della sua rubrica pubblicate su Affaritaliani

Il Sindaco si era impegnata a dar vita "nel mese di settembre" ad una seduta di consiglio dedicata all'Expo. Oggi, 26 novembre, assistiamo all'ennesimo rinvio. Letizia Moratti si appresta, almeno questo è quanto abbiamo saputo informalmente dai consiglieri di centrodestra, ad annullare la sua partecipazione alla seduta prevista. Così a Palazzo Marino non si terrà alcun confronto pubblico.

E secondo Majorino "i milanesi non sapranno, ancora una volta, niente dell'Expo".

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 23 Ott 2008 - 14:30
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]