.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 21 ospiti collegati
.: Discussione: Lotta ai campi abusivi

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 3 Giu 2009 - 14:20
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

CAMPI ROM. MORATTI: “UN ALTRO PEZZO DI MILANO RESTITUITO ALLA LEGALITA’”

Vice Sindaco: “Enti pubblici e privati seguano il nostro esempio, perché le aree lasciate vuote sono quelle più a rischio degrado”

Milano, 3 giugno 2009 – “Nuovo intervento di sgombero questa mattina da parte della Polizia Locale e di un contingente della Polizia di Stato al Parco delle Memorie Industriali, un’area verde di proprietà del Comune, nelle adiacenze del nuovo quartiere Spadolini in zona Ticinese. Di recente era sorto un insediamento abusivo, composto da 30 tende e 2 baracche, occupato da rom. Al momento del blitz erano presenti 50 rom romeni che si sono allontanati spontaneamente e hanno rifiutato per donne e bambini il ricovero negli alloggi del Comune. L’Amsa sta già provvedendo alla pulizia e alla bonifica l’area e il Nuir (Nucleo Intervento Rapido) alla messa in sicurezza il terreno”.

Lo comunicano il Sindaco di Milano Letizia Moratti e il Vice Sindaco e Assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

Il blitz è scattato alle 7 di questa mattina. Trenta gli agenti impiegati del Nucleo Presidio del Territorio e della Zona 5, coordinati dal Vice Comandante Tullio Mastrangelo. Sul posto sono intervenuti gli operatori dell’Amsa per il risanamento dell’area e lo sgombero dei materiali di risulta e gli addetti del Nuir per la messa in sicurezza del terreno, attraverso la saldatura e la chiusura dei cancelli su viale Tibaldi. E con il posizionamento di pannelli di ferro del tipo “Orso grill” su via Pompeo Leoni, in prossimità del Ponte ferroviario. Nei prossimi giorni invece è previsto il ripristino delle recinzioni. Presenti anche l’Ufficio minori e adulti in difficoltà del Comune.

“La determinazione dell’Amministrazione comunale e la costante collaborazione con la Prefettura continuano a produrre effetti positivi sulla messa in sicurezza delle aree pubbliche e il ripristino della legalità in tutto il territorio comunale – ha dichiarato il Sindaco –. Si tratta di un obiettivo che abbiamo sempre condiviso e perseguito con tenacia e, grazie agli interventi attuati sinora, la presenza degli irregolari a Milano è passata da 5.000 agli attuali 3.500, sgombrando 100 campi nomadi tra 2007 e 2008 e altri 21 dall'inizio di quest'anno”.

“Un altro impegno che il Comune ha mantenuto – aggiunge il Vice Sindaco –. Con lo sgombero di questa mattina, il ventiduesimo da inizio anno, vogliamo lanciare un chiaro messaggio ai rom che occupano abusivamente le aree di Milano: non daremo loro tregua. I rom infatti si dimostrano recidivi e si spostano di continuo sul territorio cittadino. Come i 50 sgomberati di questa mattina, provenienti dall’ex Istituto Marchiondi, liberato di recente. Un illecito comportamento che continueremo a contrastare attraverso una costante opera di ‘moral suasion’. Un’azione che proseguirà nelle prossime settimane con altri interventi già programmati a cominciare da un’area privata di viale Sarca per proseguire poi con l’abbattimento di strutture sorte abusivamente in via Cusago, via Predil e via Trasimeno. Molte aree dismesse però, oggetto di degrado e di occupazione abusiva, non sono di proprietà del Comune. Rivolgo pertanto un appello agli enti pubblici, come le Ferrovie dello Stato per il Parco delle Memorie Industriali, e alle altre proprietà private, affinché seguano l’esempio del Comune. L’invito è di attuare tempestivi interventi di messa in sicurezza delle aree dismesse, che sono lasciate incustodite e in uno stato di grave incuria”.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 7 Ott 2008 - 21:02
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]