.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 110 ospiti collegati

.: Eventi

« Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Venerdì, 26 Settembre, 2008 - 01:26

Iniziativa Legambiente Scuola:“Kyoto anch'io" e il Comune?

Milano, 25 settembre 2008

 
Alla c.a.
dell'Assessorato alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali del Comune di Milano;
del Settore Famiglia, Scuola e Politiche Sociali del Comune di Milano;
della Commissione Educazione del Consiglio di Zona 4 di Milano;
e pc
della Commissione Territorio e Viabilità del Consiglio di Zona 4 di Milano;
 
 
Iniziativa promossa da Legambiente Scuola e Formazione, “Kyoto anch'io - La scuola amica del clima”, rivolta alle scuole italiane di ogni ordine e grado per la sensibilizzazione degli alunni al risparmio energetico e all’utilizzo di fonti rinnovabili e che prevede un concorso nazionale.
L’Associazione professionale Scuola e formazione di Legambiente promuove sul territorio nazionale un concorso indirizzato per le studentesse e gli studenti delle scuole primarie e medie inferiori volto a promuovere progetti e azioni volti al risparmio energetico, tema dell’edizione del presente anno.
La finalità della proposta consiste nel garantire una formazione e un’educazione all’ambiente e al rispetto del contesto sociale ed ecologico.
Legambiente Scuola e Formazione da sempre si prepone il raggiungimento di uno sviluppo della cultura civica e della responsabilizzazione delle ragazze e dei ragazzi in vista di un proprio ruolo e di una piena funzione di cittadinanza attiva e consapevole.
Il settore, a livello nazionale e regionale, è costituito da professionisti della scuola, educatori e formatori con la volontà di condividere percorsi e di agire in contesti comuni nella finalità di promuovere e incentivare i valori ambientalisti.
Il concorso è stato istituito per valorizzare e mettere in rete nuovi comportamenti ed abitudini nell'utilizzo quotidiano delle varie forme di energia, accompagnando la parte pratica con un supporto educativo e formativo, garantito dai moduli e documenti didattici, volto alla conoscenza delle normative esistenti in ambito ambientale e di diminuzione delle emissioni aeree di gas serra, obiettivo fondante il Protocollo di Kyoto.
I progetti e le azioni più meritevoli verranno premiati da una giuria di esperti con un evento mediatico finale.
Legambiente Scuola e Formazione nasce con la consapevolezza chiara e determinata di rendere le politiche educative al rispetto e alla promozione dell’ambiente e alla tutela dell’ecosistema impegno concreto e reale pieno e partecipato.
L’educazione all’ambiente è il passo primario e fondamentale indirizzato a realizzazione di efficaci politiche ambientali, a garanzia di una società e di un futuro sostenibile.
 
si chiede
-                  all'Assessorato alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali del Comune di Milano se è stato predisposto un programma e una disposizione funzionali a condividere e recepire il progetto di Legambiente Scuola e Formazione, coinvolgendo in prima istanza le varie Direzioni Territoriali Scolastiche dei plessi di grado e ordine di competenza comunale, al fine di sviluppare in modo adeguato e pertinente il concorso indetto e proposto avente come finalità precipua la sensibilizzazione degli alunni al risparmio energetico e all’utilizzo di fonti rinnovabili e che prevede un concorso nazionale.
-                  Settore Famiglia, Scuola e Politiche Sociali del Comune di Milano di provvedere a verificare le condizioni, in tempi brevi, presso i vari consigli di istituto e le direzioni territoriali scolastiche, di attuazione e promozione della proposta ad alto contenuto formativo e partecipata, coinvolgendo nella fase elaborativa l’associazione Legambiente Scuola e Formazione, soggetto proponente l’iniziativa e da sempre laboratorio comune di professionisti ed educatori, didattici ed extradidattici;
-                  Alla Commissione Educazione del Consiglio di Zona 4 di provvedere a indire in una prossima riunione avente come punto nell'ordine del giorno la proposta formulata, invitando le direzioni territoriali scolastiche della zona, insegnanti e genitori, al fine di garantire, con la presenza di funzionari del Settore Comunale ed esponenti dell'Associazione prima proponente, Legambiente Scuola e Formazione,  un piano di sviluppo della proposta, in modo condiviso e ponderato, verificando le disponibilità dei vari istituti interessati.
 
Alessandro Rizzo
Capogruppo Lista Uniti con Dario Fo per Milano
Consiglio di Zona 4 Milano