.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 40 ospiti collegati
.: Discussione: Cancellare Ecopass?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Elena Sisti

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Elena Sisti il 7 Apr 2009 - 09:40
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Cari amici,

abbiamo scritto una lettera al Presidente della Provincia che vorrebbe indire un referendum per l'abrogazione dell'Ecopass, criticandolo moltissimo.

Come scriviamo a Penati ECOPASS è il primo timido tentativo dell'amministrazione pubblica di risolvere il problema inquinamento e traffico. Un tentativo che seppur molto migliorabile e criticabile, va incoraggiato e non rifiutato. Come fa invece il nostro Penati in odore di campagna elettorale...

Il testo della lettera è sia qui di seguito riportato, sia allegato a questo post.

 

Buona lettura!

 
Elena Sisti
GenitoriAntiSmog

Milano, 30 Marzo 2009

 

Spettabile Presidenza della Provincia di Milano

Alla cortese attenzione del Presidente Egregio Dottor Filippo Luigi Penati

Per conoscenza:

Redazione del Corriere della Sera, Milano

Redazione de La Repubblica Milano

 

Caro Presidente della Provincia,

 

Non ci possiamo credere: ancora una volta ha criticato l’Ecopass!

In quanto genitori e cittadini ci appelliamo a lei perché non ci coinvolga in un referendum che avrebbe il sapore di una campagna elettorale camuffata, ma affinché il suo impegno sia volto a migliorare e non a cancellare l’Ecopass.

Siamo in tanti a pensare che il mondo con meno auto sia non solo possibile, ma anche migliore.

Per questo ci sbalordì la sua decisione di incentivare il traffico veicolare verso Milano introducendo tariffe agevolate ai pendolari che utilizzano la tangenziale. Adesso non ci tolga anche l’Ecopass!

Sebbene imperfetto e molto migliorabile è solo uno degli interventi che l’amministrazione comunale sta tentando - con molto meno coraggio di quanto noi vorremmo che avesse di portare avanti - in un mondo dove regna l’automobile.

Deve capire che in Provincia di Milano di traffico si muore, si muore di incidenti e si muore per l’aria velenosa che respiriamo. Come Presidente della Provincia le chiediamo di impegnarsi maggiormente su questo fronte e non continuare a contrastare i piccolissimi segnali verso una Milano migliore e più sostenibile.

La preghiamo di riflettere invece sul fatto che la Provincia di Milano è ancora oggi azionista in ben cinque società autostradali. Nel riconoscere il beneficio che il controllo pubblico ha su queste infrastrutture, qualcuno potrebbe sospettare che il vantaggio finanziario che la Provincia potrebbe trarre dalla maggiore circolazione di macchine prenda il soppravvento sulle decisioni politiche, a scapito di un governo attento e rispettoso della salute pubblica e ambientale.

Metta anche lei in atto politiche a livello provinciale che disincentivino l’uso dell’auto, è il solo modo che le consentirà di consegnare a chi l’ha eletta e chi potrebbe farlo, un futuro migliore alla nostra Provincia.

Con i nostri migliori auguri,

 

un saluto dai Genitori Antismog.
Allegato Descrizione Punteggio
A_Penati_300309.pdf
22.27 KB
Lettera dei GenitoriAntiSmog al Presidente della Provincia che vorrebbe indire un referendum per l'abrogazione dell'Ecopass. 0
Vota l'allegato
In risposta al messaggio di Eugenio Galli inserito il 4 Set 2008 - 19:16
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]