.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 87 ospiti collegati
.: Discussione: Cancellare Ecopass?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 11 Dic 2008 - 16:54
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Da Milano 2.0:

Ecopass: al via la deroga per i Diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato, è battaglia

Pubblicato da Arianna, Blogosfere staff alle 12:51 in Milano cronaca

Proprio ieri in occasione dell'incontro con l'ex vicepresidente degli Usa Al Gore la Moratti aveva rinnovato il proprio impegno e quello della città di Milano a combattere contro il riscaldamento globale in vista dell'Expo 2015 e contro la dipendenza dal petrolio.

Abbiamo già provato a sollevare qualche obiezione visto che molte delle opere previste per Expo sono chilometri di cemento che verranno percorsi ogni giorno da auto inquinanti.

E proprio oggi il sindaco dà l'ok per la deroga agli Euro4 senza filtro antiparticolato. Che le associazioni ambientaliste dicono siano molto inquinanti.

"Stiamo lavorando per capire tecnicamente se è possibile continuare con la deroga: l'obiettivo è quello"

Verdi, Legambiente e gran parte dell'opposizione sono sul piede di guerra

"Per la salute dei cittadini siamo pronti a impugnare la deroga. E chiameremo in causa anche la Corte dei conti, perché ci sarà un mancato guadagno da parte del Comune" dice Fedrighini.

In realtà si tratta solo di pochi mezzi, ma il braccio di ferro è fortissimo. Per un motivo fondamentale: a giugno (ovvero tra sei mesi, esattamente il periodo di tempo che è stato chiesto per la proroga di Ecopass) ci saranno le elezioni provinciali.

E quindi nessuno vuole fare qualcosa che dia fastidio ai cittadini-potenziali-elettori. Una mossa molto furba.

La Moratti pare optare anche per l'opzione "sei mesi con referendum"

"Ecopass ci sarà anche nel 2009. Stiamo studiando una proroga tecnica che ci permetterà un'ampia consultazione popolare. Dall'introduzione dell'Ecopass il trasporto pubblico è aumentato del 27%, il traffico si è ridotto del 14% e il Pm 10 del 19%. Inoltre si sono ridotti gli incidenti stradali così come i ricoveri per malattie legate alla qualità dell'aria"

Ma le associazioni ambientaliste (Legambiente, i Genitori antismog, Ambiente Milano e Vas Lombardia) sembrano sul punto di voltare le spalle al sindaco per questa ennesima deroga ali Euro 4

"Sarebbe una beffa. La proroga equivarrebbe a una lenta agonia dell'Ecopass. Tanto vale chiudere qui la storia. I diesel Euro4 senza filtro inquinano di più di un'auto a benzina euro zero!"

A questo punto toglierlo proprio l'Ecopass, come suggerisce Filippo Penati.

Pierfrancesco Majorino chiede a questi punto che tutti paghino e che l'Ecopass non sia un provvedimento "vuoi inquinare? basta che paghi", anche perché vengono colpevolizzate solo alcune categorie di mezzi che spesso i proprietari non riescono a cambiare perché non ne hanno la possibilità. Il Pd chiede anche più coerenza visto dell'impegno preso davanti ad Al Gore

"Il sindaco, deve essere coerente con gli impegni che hanno portato a dare la cittadinanza ad Al Gore e al suo impegno per l'ambiente. E questo vuol dire farla finita con la logica delle deroghe"

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 10 Dic 2008 - 12:38
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]