.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 47 ospiti collegati
.: Discussione: Cancellare Ecopass?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Paolo Giacomini

:Info Messaggio:
Punteggio: 10
Num.Votanti: 2
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Paolo Giacomini il 6 Maggio 2009 - 10:36
accedi per inviare commenti
Gentile Angelo,

Avete criticato i dati di ecopass, ed avete ragione perche' mancano di trasparenza e molte scelte di calcolo sono discutibili.
Ma perche' poi riportate dei dati di calo del fatturato ed imputate tutta la colpa ad ecopass? Se come sostenete gli effetti di ecopass sono irrisori, sarebbero irrisori anche quelli sul fatturato. E' controproducente criticare la trasparenza e la partigianeria dei dati, per poi argomentare in modo partigiano e poco trasparente.

Quello che manca ad ecopass e' in primis trasparenza: disponibilita' dei dati, delle analisi e dei risultati per la comunita' pubblica, come nel caso di Londra.

Poi: non si capisce perche' se Ecopass ha dato dei problemi -prevedibili, dato la ristretta area ed il numero di sconti ed esenzioni-, la proposta di molti sia cancellarlo, invece di migliorarlo.

Le domeniche a piedi non costeranno in termini di contanti, ma la loro efficacia e' tutta da provare. I danni in termini economici derivanti dai viaggi rinunciati sono certamente di gran lunga maggiori dei danni economici derivanti da ecopass.

L'idea che chi inquina di piu' debba pagare di piu' non ha nulla di immorale, anzi. E' immorale che chi non inquina debba respirare l'aria inquinata da altri. In economia si chiamano esternalita'.

Le condizioni del traffico e dell'inquinamento di Milano sono gravi e si risolvono solo col coraggio. All'inizio il sindaco ne ha avuto, poi non piu'. Che sia coraggiosa: potenzi l'ecopass ed il trasporto pubblico. Il modello devono essere le metropoli straniere, come Londra. Dia l'aut aut ai partiti della maggioranza che non collaborano e se necessario vada alle elezioni (ma non ne avranno il coraggio) o faccia accordi con i partiti dell'opposizione.
Stanno uccidendo Milano lentamente e non se ne rendono conto.

In risposta al messaggio di Angelo Valdameri inserito il 9 Gen 2009 - 09:27
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]