.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 85 ospiti collegati
.: Discussione: Annunci e buone intenzioni non moltiplicano le biciclette

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Eugenio Galli

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Eugenio Galli il 25 Mar 2010 - 18:48
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

Una delegazione di Fiab CICLOBBY ha partecipato martedì 24 marzo alla conferenza stampa svoltasi nella Sala dell’Orologio, a Palazzo Marino, per la “presentazione del Piano Mobilità Ciclistica 2010-2011”.

Il sindaco Moratti e gli assessori Cadeo, De Corato e Massari hanno presentato un piano di interventi da circa 30 km di piste ciclabili, tra riqualificazione di tratti esistenti e creazione di nuovi, con l’obiettivo dichiarato di “realizzare veri e propri itinerari, con percorsi protetti tra punti di interesse individuati, senza soluzione di continuità”.

Tra gli itinerari considerati, oltre ai primi due Raggi Verdi (Porta Nuova - Martesana e Castello - Rho), piste ciclabili sulla Cerchia dei navigli, da Stazione Centrale a Porta Venezia, e Argonne - Tricolore. Si tratta di interventi che ci risultano già precedentemente annunciati come realizzabili in tempi brevi.

CICLOBBY valuta positivamente l’impegno finalmente assunto con precise scadenze per la realizzazione di itinerari specificamente individuati e con il riconoscimento di una logica di rete continua, che dovrebbe caratterizzare sul piano qualitativo tutti gli interventi sulla ciclabilità, per favorirne una effettiva usabilità.

Ma nel contempo la nostra associazione osserva che il documento richiede di essere pesantemente integrato per considerare l’intero asset della mobilità ciclistica, che non può essere limitato alle sole piste ciclabili e itinerari protetti, come è invece nel piano presentato ieri in conferenza stampa.

Non possiamo infatti evitare di constatare che quanto presentato non è il Piano della Mobilità Ciclistica, alla cui elaborazione avevamo collaborato con l’assessore Edoardo Croci ed il suo staff - e che, pur essendo ormai pronto da due anni, non è mai stato reso documento ufficiale e impegnativo della Giunta – bensì una sua appendice, e in questo senso abbiamo inteso manifestare una insoddisfazione rispetto alla aspettativa creata dal titolo dato all’incontro pubblico di ieri.

Si osserva la mancanza di indicazioni ad esempio sugli interventi di moderazione del traffico (es. zone a 30 km/h), corsie ciclabili (che, a differenza delle piste, consistono in mere indicazioni di segnaletica orizzontale in carreggiata per la individuazione di spazi riservati ai ciclisti, sono di minor costo e più rapida realizzazione), parcheggi diffusi (non solo in corrispondenza dei principali poli attrattori), intermodalità col trasporto pubblico, segnaletica dedicata. Così come restano da affrontare ad esempio i nodi rappresentati dagli oltre 20 km di binari dismessi che ancora giacciono nelle strade della città creando situazioni di pericolo ai ciclisti e non solo.
Molti di questi aspetti, invero comuni nelle esperienze di Bike Masterplan esistenti, erano oggetto di specifica attenzione proprio nel Piano della Mobilità Ciclistica a cui avevamo collaborato, su invito di Croci, condividendo un importante lavoro con gli uffici dell’assessorato.

Se ci si consente dunque di ridimensionare il titolo a “presentazione degli interventi sulla ciclabilità 2010-2011” riteniamo che quanto comunicato ieri possa essere un utile ed importante punto di partenza, ma esortiamo sindaco e assessori ad accelerare il passo sulle realizzazioni, riducendo invece le politiche degli annunci permanenti che ingenerano perlopiù attese insoddisfatte e accumuli di frustrazioni, non servendo quindi a migliorare la vita dei ciclisti milanesi.

Eugenio Galli
Presidente di Fiab Ciclobby onlus

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 24 Mar 2010 - 23:20
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]