.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 32 ospiti collegati

.: Eventi

« Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Giovedì, 17 Luglio, 2008 - 10:05

PIANO RIFIUTI - PATTA (PRC): "VOTO CONTRARIO DEGLI ASSESSORI PRC

COMUNICATO STAMPA

16.luglio.2008
PIANO RIFIUTI – VOTO CONTRARIO DEGLI ASSESSORI DEL PRC ALLE MODIFICHE PROPOSTE DALLA REGIONE LOMBARDIA
Oggi in Giunta provinciale gli Assessori di Rifondazione Comunista hanno espresso voto contrario alla delibera di adeguamento del Piano rifiuti alle modifiche richieste dalla Regione Lombardia.
La proposta di Piano, pur mantenendo formalmente il principio della non proliferazione degli impianti rispetto agli attuali, in realtà, inserendo le modifiche della Regione, apre pericolosamente la strada alla realizzazione di nuovi inceneritori.
Ciò è reso possibile dall’accettazione delle seguenti richieste:
1.      individuazione di nuove aree su cui localizzare impianti all’interno della cintura urbana di Milano;
2.      aumento delle previsioni del fabbisogno di smaltimento a 600 mila t/anno;
3.      accoglimento dell’impianto di Abbiategrasso che era stato escluso dal Piano provinciale.
Il PRC si impegnerà in Consiglio provinciale, cui compete l’approvazione del Piano modificato, affinché la formulazione finale sia davvero coerente con la scelta di non costruire nuovi inceneritori.
Questo obiettivo è concretamente raggiungibile anche attraverso un aumento della raccolta differenziata e dell’umido del Comune di Milano, un impegno reale della Regione Lombardia per la riduzione degli imballaggi e, infine, tenendo anche conto del fatto che la nascita della nuova Provincia della Brianza porterà una riduzione della quantità di rifiuti da smaltire.
Antonello Patta
Capogruppo Prc Provincia di Milano
Info: 3358277755