.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 85 ospiti collegati
.: Discussione: Bici e parcheggi

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 8 Gen 2010 - 13:31
accedi per inviare commenti
Ecco l'articolo pubblicato oggi su www.chiamamilano.it

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliere di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
 --------------------------------------------------
SE IL BIKE SHARING NON BASTA A RESPIRARE
Milano sale nella classifica della mobilità sostenibile stilata da Euromobility, ma rimane tra le città più inquinate

Anche per le classifiche non è tutto oro quel che luccica. Alla fine di dicembre, proprio quando Milano si apprestava a festeggiare insieme al Capodanno lo sforamento di quota 100 giorni di superamento della soglia consentita di PM10, venivano diffusi i dati del rapporto Euromobility 2009.
La ricerca, condotta con il contributo del Ministero dell’ambiente, stila sulla base di numerosi parametri –densità abitativa, disponibilità e utilizzo dei mezzi pubblici, densità ed età del parco veicolare privato, inquinamento atmosferico, innovazione nel trasporto pubblico, incentivi erogati dagli enti locali per i veicoli a zero emissioni– la classifica delle città con la mobilità più sostenibile e a minor impatto ambientale.
Per la cronaca la città più virtuosa è Bologna. Il dato per noi più interessante è la posizione di Milano: quinta, prima tra le grandi città e soprattutto in avanzamento di quattro posizioni rispetto al 2008.
Ma, come anticipato, non è tutto oro quel che luccica poiché il balzo di Milano nella top five di questa classifica non cancella i problemi profondi della qualità ambientale del capoluogo lombardo. Infatti se Milano è in vetta alle classifiche del car sharing e del bike sharing e ha la migliore offerta di trasporto pubblico per abitante ed è la terza classificata per numeri di viaggi all’anno per abitante attraverso il trasporto pubblico, sul versante della qualità dell’aria la situazione è ben diversa. Milano è la quinta peggiore città per media annuale di PM10 e la quarta peggiore per giorni di superamento della soglia di particolato fine, preceduta solo da Torino, Modena e Siracusa.
Questo dato è ancor più preoccupante se si considera che a Milano gli altissimi valori di PM10 si registrano nonostante un indice di motorizzazione inferiore alla media nazionale (che è di 61,32 veicoli per abitante) e tra i più bassi tra quelli delle città prese in esame dalla ricerca.   

Ettore Pareti
In risposta al messaggio di Antonella Fachin inserito il 4 Dic 2009 - 15:39
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]