.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 79 ospiti collegati
.: Discussione: Perché censire cittadini italiani..solo perché rom?!

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Francesco Batocchi

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Francesco Batocchi il 27 Ott 2008 - 21:40
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

Buona sera,

la questione di base credo che sia delle regole e della democrazia.

Se esistono delle regole esse valgono per tutti rom o no. Tutti quelli che vivono in uno stato democratico devono attenersi a delle regole di comportamento per consentire la libertà di tutti quanti, in quanto la tua libertà finisce dove inizia la mia, un principio di base.

Se a vostro dire e non al mio i Rom, i Nomadi vivono al margine della società e quindi non rispettano tali regole devono necessariamente essere presi dei provvedimenti in merito.

Le regole sono volute dai rappresentanti del popolo italiano che è e rimane sovrano in tutto su quello che accade sul proprio territorio.

Poi possiamo parlare di qualsiasi filosofia di base spicciola o meno ma in ogni aula di tribunale durante tutte le udienze vi è indicato che la legge è uguale per tutti.

Saluti

Francesco 

 

In risposta al messaggio di Antonella Fachin inserito il 5 Lug 2008 - 10:32
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]