.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 40 ospiti collegati
.: Discussione: Servizi pubblici per la persona e per la citta': come si tutela l'utente

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Andrea Bonessa

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Andrea Bonessa il 6 Giu 2008 - 16:57
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Gentile Avvocato, ho letto con attenzione sia la sua relazione sia gli allegati. Quasi niente da eccepire. Ma il problema è un altro.
Circa due anni fa mi sono rivolto a Lei per segnalare un comportamento illegale degli uffici comunali dell'Edilizia Privata. In questi due anni le sue collaboratrici mi hanno sempre gentilissimamente aggiornato sull'andamento della pratica che lentissimamente ha seguito questo percorso.

Accettazione della mia interpretazione del testo di legge.
Richiesta di chiarimenti al funzionari preposto
Risposta e giustificazione del Funzionario assolutamente inconsistente dal punto di vista legale
Invito, durante un incontro dedicato a questo e ad alti argomenti, al funzionario da parte del difensore civico a rivedere la sua errata interpretazione della legge.
Risposta negativa del funzionario che confermava la sua posizione
Comunicazione al sottoscritto, da parte del difensore civico, della propria impotenza rispetto allo scorretto comportamento dell'amministrazione stante il carattere esclusivamente consultivo del Difensore civico ed invito, per far valere le mie ragioni, di rivolgermi al TAR.
Comunicazione, dopo qualche mese, del cambiamento di indirizzo degli uffici dello sportello unico, non in virtù delle osservazioni precedenti, ma per l'emanazione di una nuova legge che superava e integrava le precedenti.

Grazie a questa esperienza ho scoperto che, come tutte le figure della nostra amministrazione destinate alla chiarezza, trasparenza e controllo del comportamento degli uffici pubblici, anche quella del Difensore Civico è assolutamente inutile non per incapacità, tutt'altro, ma per impotenza.

Il settore dello Sportello Unico per l'edilizia è organizzato secondo procedure e comportamenti che disattendono quotidianamente la trasparenza, il rispetto delle leggi e il corretto rapporto con i cittadini.

Ma su questo il Difensore Civico è assolutamente inutile perchè basta l'arroganza di un funzionario per vanificarne il lavoro e l'impegno.
Ed è per questo che, tristemente, mi rivolgerò al Tar, a mie spese, per richiedere il rispetto della legge da parte di un settore dell'Amministrazione Comunale sicuramente strategico e fondamentale.

Perchè se ci ho messo due anni per non ottenere niente quanti ne serviranno per correggere le vessazioni e illegalità che ho indicato in un lungo elenco che le inviai due anni fa?

cordialmente
andrea bonessa
In risposta al messaggio di Alessandro Barbetta inserito il 6 Giu 2008 - 13:43
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]