.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 45 ospiti collegati
.: Discussione: GENITORI ANTISMOG a Palazzo Marino per tirar giu' le macchine dai marciapiedi

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 30 Maggio 2008 - 08:00
accedi per inviare commenti

Dal sito Web del Comune di Milano:

La voce dei piccoli milanesi

Giù le auto dai marciapiedi!

Mamme e bimbi "antismog" hanno consegnato al Presidente del Consiglio Comunale Manfredi Palmeri un appello per un maggior rispetto dei pedoni

Un bimbo antismog mostra a Manfredi Palmeri una multa simbolica da 100 euro per un automobilista indisciplinato
I bambini e le mamme dell’Associazione “Genitori Antismog” hanno consegnato al Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri e al Capogruppo dei Verdi Maurizio Baruffi una lettera-appello per sensibilizzare gli automobilisti milanesi a non parcheggiare più sui marciapiedi e ad adottare comportamenti rispettosi dell’ambiente e della salute di tutti i cittadini.

“I bambini sono stufi delle macchine che parcheggiano male – si legge nel documento consegnato al Presidente Palmeri davanti a Palazzo Marino – e vogliono poter andar in bicicletta, a piedi e coi passeggini in tutta sicurezza. Chiediamo a Lei e a tutto il Consiglio comunale di agire in ogni modo possibile, affinché a Milano i marciapiedi vengano restituiti ai legittimi utenti”.

“Oggi ho avuto l’ennesima prova – ha detto Manfredi Palmeri – che i nostri bambini non devono essere visti solo come i cittadini di domani, ma come quelli, piccoli, di oggi: si tratta di una prospettiva culturale e amministrativa necessaria per il civile stare insieme. Abbiamo voluto ascoltare direttamente dalla loro voce il desiderio di abitare in una Milano sempre più bella e vivibile: ci chiedono di pensare anche a loro quando siamo al volante, sia in movimento sia in sosta”.

“I bambini milanesi – ha affermato Maurizio Baruffi – hanno evidentemente a cuore lo spazio pubblico, cioè di tutti: dei pedoni, dei ciclisti, dei passeggini e delle carrozzine. È bene che gli automobilisti ogni tanto si facciano da parte”.

(29/05/2008)

In risposta al messaggio di Lucia Robatto inserito il 29 Maggio 2008 - 14:02
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]