.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 113 ospiti collegati

.: Eventi

« Ottobre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Roberto Jonghi Lavarini
Venerdì, 23 Maggio, 2008 - 07:59

La COMUNITA' della destra italiana è IN MOVIMENTO

MERCOLEDI 28 MAGGIO - ORE 21.00
CIRCOLO DELLA STAMPA di MILANO
Palazzo Serbelloni di Corso Venezia
COMUNITA’ IN MOVIMENTO
Storica presentazione ufficiale del nuovo movimento politico nazionale, trasversale ed apartitico, della destra italiana, promosso da Lino Guaglianone, nel solco culturale e strategico dei documenti politici elaborati da Gabriele Adinolfi (Polaris) e Maurizio Murelli (Orion).
Un nuovo strumento politico “al servizio dell’idea” che lavorerà in sinergia con le migliori e più dinamiche realtà dell’area, a partire dagli amici e Camerati della Associzione Casa Pound Italia presieduta da Gianluca Iannone.
Alla iniziativa aderisce anche il Comitato Destra per Milano.
———————————————
E’ la risposta della base militante all’immobilismo della vecchia politica. Vogliamo fare, costruire, crescere, andare avanti, radicarci, cambiare le cose. Nasciamo per fare qualcosa non contro qualcuno! Dialogheremo con tutti, collaboreremo con le diverse realtà sociali e culturali della destra, ci confronteremo con i partiti, naturalmente con La Destra e la Fiamma Tricolore, ma, anche con il Popolo delle Libertà e con la Lega Nord. D’ora in poi, chi vorrà il nostro sostegno elettorale, dovrà, veramente meritarselo, dimostrandolo, non solo a parole ma con i fatti e le azioni concrete.
Roberto Jonghi Lavarini
Portavoce del Comitato
DESTRA per MILANO
www.destrapermilano.org

Allegato Descrizione
splash.gif
23.16 KB

mi sa tanto che lino guaglione ha fatto un flop con questo movimento,che sarà l'ennesimo 0,% dell'area.
Bah,invece di ripartire dal 2,4% delle elezioni della "Destra-Fiamma",tutti,tranne Storace,hann cercato di ridistruggere il tutto: casaPound esce da Fiamma con Iannone; Lino Guaglione cerca di fondare qualcosa con stò movimento,Tilgher con il FronteSNazionale dopo aver appoggiato esternamente il cartello elettorale "La Destra-Fiamma" latita da mesi.
Adesso per le elezioni elettorali il cartello e l'alleanza La Destra Fiamma è tornata,e se non c'è a Catania,c'è la lista civica di Musumeci che può vincere da solo contro il PD e il pdL.
Mi sa che se tutte le associazioni o movimenti devono iniziare a ruotare attorno alla Destra,che c'è e rimane come partito cardine,e che Romagnoli si decida a far comunicati meno politichesi.

Commento di Utente non registrato inserito Mar, 10/06/2008 11:55