.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 25 ospiti collegati
.: Discussione: Lo schifo dei mercati milanesi-monnezza

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Cecilia Paciola

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Cecilia Paciola il 3 Dic 2008 - 21:31
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Sono capitata qui per caso: stavo infatti cercando alcune notizie che mi interessano sull’Expo 2015 quando la “storiaccia” sui mercati milanesi ha attirato la mia attenzione… Premetto che non sono direttamente coinvolta in questo argomento visto che risiedo a Roma e conosco ben poco Milano, ma le immagini da terzo mondo del vostro mercato mi hanno veramente colpita! Come è mai possibile che il Comune e la Regione tollerino tutto questo? E il riordino della città in previsione di un evento così importante, di risonanza mondiale qual è l’Expo 2015 dove è andato a finire? Roma non brilla certo per ordine e pulizia, tuttavia non mi risulta che ci siano zone in cui i mercati presentino tale degrado! Parlo naturalmente dei mercati autorizzati e non degli ambulanti abusivi (quella è tutta un'altra storia...) e mi è sembrato di capire che il vostro problema riguardi proprio un mercato autorizzato dal Comune. Nel mio quartiere (Balduina) c’è sì un mercato, ma pulito, ordinato e soprattutto ubicato in un apposito edificio; inoltre, in Piazza della Balduina, e solo per una domenica al mese, si svolge il mercatino dell’antiquariato che, in quanto tale, è addirittura decorativo! Una situazione ben diversa è quella che si riscontra al Trionfale, precisamente in Via Andrea Doria, dove i banchi del mercato sono disposti su entrambi i lati della strada, ed è da sottolineare che la suddetta via è un’arteria di grande scorrimento, percorsa anche da tanti mezzi pubblici... quindi il tutto risulta alquanto caotico!. Il mercato fu così ubicato in attesa della costruzione di una grande struttura atta a contenerlo, struttura che si sarebbe dovuta completare in due anni; ma ad oggi, trascorsi ormai quattro anni, i banchi sono ancora lì. Ora, dopo varie proteste dei cittadini ivi residenti, il “megaedificio” (è un fabbricato enorme che comprenderà anche banche, ufficio postale, ristoranti etc.) svetta “maestoso” nel grande piazzale adiacente alla via e, finalmente, entro il prossimo febbraio tutti i banchi verranno lì trasferiti. Devo però sottolineare che pur non essendo stata di certo piacevole la situazione del mercato Trionfale, non si è mai arrivati al degrado descritto in questo Forum, sia perché al termine della vendita (verso le 13,30/14) sono gli stessi commercianti che si preoccupano di riordinare e raccogliere quanto più possibile, sia per l’intervento immediato dell’AMA che provvede a ripulire e lavare i marciapiedi. Ne consegue che al pomeriggio, pur rimanendo le strutture dei banchi (più che banchi sono dei veri e propri stand con tanto di saracinesca) tutto risulta pulito e senza cattivi odori. Sono invece rimasta esterrefatta vedendo da alcune foto che nel caso del mercato milanese permangono sulla strada fino a sera (!) cassette, avanzi marci, etc...insomma un vero mondezzaio! A Roma perfino l’immenso mercato di Porta Portese, che riveste ormai quasi un carattere storico, esteso in varie strade e assolutamente caotico, si svolge però un sola volta a settimana (la domenica e solamente per mezza giornata) e, conclusa la vendita, al pomeriggio tutto ritorna in ordine. Tante sono le cose che non vanno a Roma, però forse ne ho scoperta una positiva (finalmente!)…che Roma sia più pulita di Milano?
In risposta al messaggio di Giorgio Fiorelli inserito il 1 Nov 2008 - 12:27
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]