.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 40 ospiti collegati
.: Contro l'Ecopass:sabato 10/5 ore 15,30 manifestazione
Segnalato da:
Massimo Todisco - Venerdì, 9 Maggio, 2008 - 14:56
Di cosa si tratta:

LA CITTA’ SI MOBILITA CONTRO L’ECOPASS E CONTRO LA PROPOSTA DI
ESTENSIONE ALLA CERCHIA DELLA 90/91.

Sabato 10 maggio alle ore 15.30

l’Osservatorio di Milano organizza nei Bastioni di Porta Venezia un raduno di auto Euro 1, Euro 2, Euro 3 o Diesel, invitando a parteciparvi tutti i possessori di tali auto residenti in provincia di Milano, e tutti i cittadini contrari a questa ingiusta tassa.

Questa iniziativa viene promossa a sostegno del ricorso presentato al Tar dall’Osservatorio, al quale hanno aderito più di 1000 cittadini e che sarà discusso nel merito dal Tar  la mattina di martedì 13 maggio.

Nonostante l’attuale Ecopass si sia dimostrato del tutto inefficace, ingiusto ed immorale, come da documento allegato e presentato al Tar, il Sindaco Moratti ha la faccia tosta di voler estendere l’area interessata fino alla cerchia della 90/91 ed ha già l’adesione di Alleanza Nazionale.
Sarebbe veramente una sciagura per la città, come dimostrato da un indagine dell’Osservatorio, dalla quale risulta che per gestire un’area così vasta è necessario attivare più di 100 telecamere, con una spesa per il Comune di più di 50.000.000 di Euro. Aggiungiamo che le famiglie interessate sarebbero circa 200.000 ed il 30% di queste, avendo ancora un Euro 1, Euro 2, Euro 3 o Diesel, sarebbe costretto a pagare una tassa media di 250 Euro annui per tirare fuori la macchina dal garage.
Inoltre si registrerebbero giornalmente oltre 250.000 passaggi a pagamento con un esborso complessivo dei cittadini di oltre 300.000.000 di Euro l’anno per un provvedimento che sarebbe inefficace come quello attuale in quanto si creerebbe un enorme caos viabilistico    intorno a quest’area chiusa, penalizzando con l’inquinamento che va alle stelle tutti i quartieri periferici della città, già fortemente degradati.
Citiamo a questo proposito, tra i più importanti,  Gallaratese, Quarto Oggiaro, San Siro, Forze Armate e Giambellino. Secondo l’Osservatorio con il prezzo della benzina salito alle stelle,il prezzo del pane e del riso aumentato del 50% dall’inizio dell’anno, il passaggio di un importo così elevato dalle tasse del cittadino a quelle del comune ci farebbe tornare al Medio Evo, quando erano i contadini poveri a pagare il dazio per entrare in città mentre i nobili ed il clero passavano in carrozza senza pagare nessuna gabella.
L’Osservatorio sostiene che il comportamento della Moratti  è da ritenersi un vero e proprio insulto verso i ceti più deboli, pensionati, lavoratori stranieri, famiglie a monoreddito, già strangolati dal caro vita, che invitiamo a recarsi in massa al Raduno,anche se non in possesso di un Auto,  per dare un esito positivo al ricorso presentato dall’Osservatorio stesso e quindi bloccare fin dal nascere l’assurda estensione dell’Ecopass alla cerchia della 90/91 .


Dove:
Bastioni Porta Venezia
Quando:
Da Sabato 10 Maggio - 14:30 a Sabato 10 Maggio - 16:30
Chi organizza:
Osservatorio di Milano