.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 13 ospiti collegati
.: Discussione: Presidio in bici a Palazzo Marino

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Eugenio Galli

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Eugenio Galli il 31 Gen 2008 - 19:31
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Milano, 31 gennaio 2008

Questa mattina dalle 9,30 alle 10,30 - promosso dall'Intergruppo consiliare Amici della Bicicletta del Comune di Milano, formato da Consiglieri Comunali e Consiglieri di Zona, sia di maggioranza sia di minoranza - si è svolto un folto presidio in bicicletta presenti i rappresentanti di Fiab Ciclobby e di Legambiente.

Lo scopo dell'iniziativa è stato di consegnare al Sindaco un promemoria sulla necessità di passare rapidamente dal dire al fare in materia di interventi pro-bike, con interventi poco costosi e di rapida esecuzione.

Il promemoria - allegato al presente comunicato - è stato ritirato dal Capo di Gabinetto del Sindaco A. Bonetti.

Tra i presenti: i Consiglieri comunali Maurizio Baruffi, Carola Colombo, Carlo Montalbetti, Francesca Zajczyk; la Presidente del Consiglio di Zona 1 Micaela Goren Monti, i Consiglieri di Zona Paola Bocci, Antonio Canino, Francesca Castelbarco; il Consigliere regionale Giuseppe Civati; Luigi Riccardi Direttore Fiab; Eugenio Galli Presidente Fiab Ciclobby; Damiano Di Simine Presidente Legambiente; Maria Berrini di Ambiente Italia.

Particolarmente apprezzata - per la novità ed il significato politici - è stata la rigorosa trasversalità (maggioranza e minoranza) dei rappresentanti istituzionali presenti su un tema di civiltà come la mobilità ciclistica per migliorare traffico e ambiente.