.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 77 ospiti collegati
.: Discussione: MM CIRCLE LINE - Linea Bianca N° O (zero), oramai indifferibile

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Lucio Chiappetti

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Lucio Chiappetti il 4 Feb 2008 - 15:43
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Non credo che una linea circolare sia prioritaria in un invece desiderabilissimo sviluppo delle linee metropolitane (e miglior utilizzo di quelle ferroviarie).
Non credo nemmeno che la via su cui andare siano i metro leggeri automatizzati, che mi paiono limitati come possibilita' di sviluppo in caso di aumento di traffico passeggeri, e poi, se ogni linea ha il suo tipo di materiale rotabile, e la sua estetica delle stazioni e della segnaletica non mi pare si realizzi una economia di scala. Meglio le linee pesanti tipo M1/M2

Sul perche' una linea circolare non sia ottimale due considerazioni.
Una e' che la analisi origine destinazione fatta nel lontano 1975 (con un ottimo modello matematico) dimostrava che non lo era. Sono disposto a ricredermi a fronte di nuovi dati e di una analisi di qualita' equivalente. Non in base a chiacchiere o sensazioni.

L'altra e' di natura topologica. Se devo andare da A a B una rete di tipo radiale + 1 circolare richiede in genere tre trasbordi (da A lungo una radiale fino alla circolare, un tratto di circolare, poi dalla circolare a B lungo una seconda radiale). Questo e' in genere piu' lento che da A al centro e dal centro a B. Se a un modello puramente stellare senza circolare si sostituisce un modello a griglia "cartesiana" o magari distorta, resta possibile andare da A a B con un solo trasbordo. Il punto chiave di una rete e' poter trasbordare velocemente da una linea a tutte le altre con un numero minimo di trasbordi.

Per questo ho anche seri dubbi sui percorsi della c.d. linea 4 Lorenteggio Linate che mi pare avere interscambi con M3 e M1 alquanto inefficienti (non ho capito se inesistenti o con lunghi tapis roulant tra Crocetta e Francesco Sforza e tra S.Babila e Visconti di Modrone)
In risposta al messaggio di Enrico Vigo inserito il 20 Gen 2008 - 09:20
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]